Ultim'ora
3 Commenti

No del Tar all'istanza di sospensiva del Migliaro contro la Provincia

Nell’attesa della sentenza, il Tar di Brescia ha respinto l’istanza di sospensiva presentata dall’Aeroclub di Cremona che ha fatto ricorso contro l’amministrazione provinciale in merito a presunte irregolarità sull’appalto per l’aggiudicazione della gestione dell’aeroporto del Migliaro. Il giudice, che ha rinviato l’udienza al prossimo 4 settembre, ha precisato che il danno ipotizzato è solo ipotetico, in quanto l’Aeroclub è stato invitato alla gara informale del 22 agosto. La concessione è stata prorogata al 30 settembre, ma il canone a base d’asta è di 69.500 euro. Il documento del Migliaro rileva molti motivi di irregolarità nell’atto che ha dato il via alla gara formale da risolvere in agosto. Nel ricorso è stata presentata una richiesta di danni nell’ordine di parecchi milioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti