3 Commenti

Nomadi, trattative per l'allontanamento: via dal Foro Boario

nomadi

Foto Francesco Sessa

Polizia municipale impegnata anche oggi al Foro Boario per far sgombrare le roulotte dei nomadi accampati in via Mantova. I gruppi di sinti, una cinquantina di persone tra uomini, donne e bambini, sono stati obbligati a lasciare l’area per evitare accuse di occupazione di suolo pubblico. Dopo le trattative con gli agenti del comandante Fabio Ballarino Germanà, la carovana di roulotte accampate al parcheggio del Foro Boario si è quindi vista costretta a ripartire. Ha fatto però tappa nell’area antistante la fiera di Cà de Somenzi, dove era stazionato un altro gruppo di nomadi siciliani. Nessuno si è potuto fermare a lungo. Tutti sono stati fatti sgombrare. Altri sinti che in questi giorni si erano posizionati in via della Fogarina e nel piazzale delle piscine si sono già allontanati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • GERMANA’ IN GRAN RIMONTA
    E’ noto da tempo che la comunicazione non si fa solo a parole, che secondo gli esperti la rappresentano solo al 17%; che poi, poverette, perdono ancora un briciolo di indipendenza, secondo il tono, il contesto eccetera. Insomma, la miglior comunicazione potrebbe essere tacere….
    Germanà, il comandante della Polizia locale, sembrava spacciato fino alla settimana scorsa. Niente ordine pubblico, cui dovevano provvedere le altre Forze, vu cumprà in ogni angolo del centro e, quel che è peggio, droga monetaria ai vigili: più spennate i cittadini, più soldi in premio a voi.
    Sembrava fatta. La squadra dei poteri forti che non esistono se non per i cretini, aveva già cucito i galloni sulle spalle di Barborini, anche se lui non ne vuol sapere…..
    Ma qualcosa deve essere successo, sempre tra i poteri forti che non esistono eccetera: il bollettino ufficiale di Cremona, quello svelto, ci fa sapere che Germanà in persona, alla testa dei suoi uomini, è andato al Foro Boario e ha scacciato una colonna di zingari, abusivi naturalmente; e non s’è fermato, Germanà, al mero passo burocratico, anche ad evitare la facile accusa: li caccia perché li ha vicini e gli dan fastidio. Li ha inseguiti fino a Ca’ de’ Somenzi, dove avevano fatto rapido trasloco, e li ha cacciati anche da lì, non solo, gli ha sequestrato un’auto priva di assicurazione.
    Che i poteri forti che non esistono eccetera non esagerino: potremmo sospettare non solo la conferma del comando, ma che lo suggeriscano a capo della lista civica del 2014, quella che non si farà mai…..

    Cremona 14 09 2012 http://www.flaminiocozzaglio.info

    • nbc

      Sicuro per la lista civica ? Piuttosto per la lista antagonista….

  • Blah

    Sarebbe il colmo…..