Commenta

Sabato si inaugura il monumento al Carabiniere In bronzo, sarà collocato a Porta Romana E' stato realizzato da Graziano Bertoldi

carabinieri-monumento

A sinistra la statua pronta nella Fonderia Boccacci, a destra l’opera

Ten. Cav. Arnaldo Curiazi

Sabato Cremona avrà il “Monumento al Carabiniere”. Infatti con una cerimonia che inizierà alle 10 a porta Romana (piazza 4 novembre) verrà inaugurato il monumento in bronzo, opera dell’artista Graziano Bertoldi. L’opera è stata fortemente voluta dalla sezione cremonese dell’Associazione Nazionale Carabinieri (intitolata ad Agostino Sclavo, carabiniere a cavallo medaglia d’argento al valor militare) ed in particolar modo dal suo tenace presidente, Cavalier Arnaldo Curiazi.  “L’opera è stata capita e compresa sotto l’aspetto valoriale da molte persone di ogni ceto ed impegno economico e sociale da aziende ed enti – dice il presidente Curiazi – che ci hanno aiutato a sostenere lo sforzo finanziario”. “A Cremona e in provincia i Carabinieri sono stati e rappresentano un punto di riferimento preciso per tutti i cittadini e non solo in questi momenti particolarmente difficili. – afferna il senatore Angelo Rescaglio nella presentazione del monumento – L’opera è espressione della genialità artistica di Graziano Bertolfi e rappresenterà, costantemente, per le generazioni che verranno la gratitudine comune per il significato di una ‘presenza’ che è ormai inserita negli annali più emblematici del nostro cammino epocale”.  Il monumento al Carabiniere è stato fuso in bronzo con la tecnica a cera persa presso la Fonderia Artistica Boccacci di Cremona ed è stata una delle ultime opere uscite dalla storica fonderia, prima della sua chiusura definitiva.

Questo il programma di sabato: alle 10 assembramento dei rappresentanti delle Associazioni Combattentistiche d’Arma e sezione Anc della Provincia; arrivo delle autorità; inizio della cerimonia, alza bandiera, scoprimento e benedizione del monumento, interventi delle autorità presenti. La cerimonia sarà accompagnata dalla banda musicale di Pizzighettone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti