Commenta

Passaggi a livello danneggiati a Torre, treni in ritardo

passaggio-livello

Due passaggi a livello in territorio di Torre dè Picenardi sono stati danneggiati, causando ritardi sulla circolazione ferroviaria della linea Milano – Mantova sia stamattina che ieri pomeriggio. Questa mattina sono state forzate le sbarre chiuse di un passaggio a livello. Il gesto ha provocato ritardi tra 10 e 20 minuti per 4 treni regionali. Un episodio analogo è avvenuto ieri, quando alle 17.20 un trattore ha urtato le sbarre di un altro passaggio a livello. Registrati rallentamenti alla circolazione ferroviaria fino alle 18.50: i treni rimasti coinvolti sono stati sei, tutti regionali, che hanno registrato ritardi tra i 5 e i 20 minuti. I tecnici della Rete Ferroviaria Italiana sono intervenuti per riparare i danni. “Rfi – si legge in un comunicato – ricorda che per evitare questo tipo di inconvenienti e altri incidenti ancora più gravi è necessario rispettare il codice della strada. Il passaggio a livello deve essere attraversato solo quando le barriere sono completamente alzate, attendendo quindi la completa riapertura di queste. Quando le sbarre iniziano a chiudersi è assolutamente necessario fermarsi. E, quando sono abbassate, è vietato, oltre che pericoloso, tentare di sollevarle, scavalcarle o passarci sotto. Per la propria sicurezza e per quella degli altri è quindi necessario rispettare la segnaletica e i semafori stradali che proteggono gli attraversamenti ferroviari”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti