4 Commenti

Mensa non pagata e bimbi 'sospesi', Lega: "Regole da rispettare"

nido

La Lega Nord interviene in merito alla questione della ‘sospensione’ di alcuni bambini dagli asili per il mancato pagamento della retta del servizio mensa, questione sulla quale il Pd ha presentato un’interrogazione assai critica e l’assessore Jane Alquati si è espressa parlando invece di provvedimento-limite adottato in pochissimi casi quando i ‘debiti’ delle famiglie sono ingiustificati e non riconducibili a problemi economici.
“Pensiamo che le regole vadano rispettate e che sia ora di finirla con questo buonismo tipico della sinistra – afferma il commissario cittadino della Lega Nord Stefano Borghesi -. Il servizio mensa c’è e viene offerto ad un costo sicuramente conveniente, non si capisce come mai a fronte dei controlli effettuati e dei ripetuti solleciti alcuni soggetti non abbiamo versato il contributo dovuto”.

“Quando eravamo in maggioranza la Lega Nord aveva proposto tale regolamento e questa è stata una delle poche cose da noi proposte che la giunta Perri ha poi realizzato”, prosegue Borghesi. “Crediamo sia giusto sottolineare che il servizio non è stato sospeso immediatamente e senza preavvisi ma solo ad inizio del nuovo anno e solo dopo verifiche che non hanno portato ad evidenziare effettivi motivi di difficoltà economica. Visti poi i numeri citati dall’assessore pensiamo di essere di fronte alla solita solidarietà di facciata della sinistra che invece di entrare nel merito delle questioni tratta nello stesso modo chi, magari con fatica vista la crisi economica, fa sacrifici pagando la mensa al proprio bambino e chi, forse facendo il furbo, la mensa non la paga”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • MARIO

    viene un dubbio:
    si può sapere a quale “status sociale” e politico appartengono gli esclusi ?

    • MARIO

      p.s.: per i “trotini” chi paga ?

  • se uno non paga e puo’ farlo usate altri strumenti per prendere i soldi.
    ma per favore non umiliate quei poveri bambini che non hanno colpe. il pranzo e la scuola va’ data poi servono strumenti duri per il recupero del debito. Ma questo mi sembra non sia un problema

  • simona

    io con uno stipendio e 2 bambini a mensa a volte faccio davvero fatica… non posso permettermi stipendi e consulenze come la Jane…vergogna davvero!