Un commento

Agenti fermano nomade incinta, deve scontare sei anni

polizia

E’ stata fermata a Parma per un controllo insieme ad un’altra nomade, ed è risultata destinataria di un cumulo di pena di sei anni da scontare in carcere. A notare le due donne in via Trento sono stati gli uomini della polizia. Una delle due, una croata di 29 anni ufficialmente residente in un campo nomadi nella provincia di Cremona, ha una lunga carriera di furti alle spalle e un provvedimento di custodia cautelare a suo carico. La donna è incinta ed è probabile che il suo stato venga definito incompatibile col regime carcerario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Luca

    E se è probabile che è incompatibile con la prigione che gli si dia un calcio in culo e torni nel suo paese…