34 Commenti

Controlli antiprostituzione in via Mantova, multati quattro clienti

carabinieri-prostituzione

Altra notte di lavoro per i carabinieri di Cremona, impegnati in via Mantova nei supercontrolli antiprostituzione, un fenomeno in netto aumento e che in queste ultime settimane è costantemente monitorato sia dagli uomini dell’Arma che dagli agenti della questura. Oltre a far rispettare l’ordinanza del sindaco che vieta ai clienti di contrattare prestazioni sessuali con le lucciole per strada, l’obiettivo è anche quello di tenere sotto controllo il racket e lo sfruttamento delle prostitute.  Molte le lamentele e le proteste dei residenti della zona, che spesso anche a Cremonaoggi hanno segnalato il fastidioso via vai di auto e il sensibile aumento della presenza di prostitute, provenienti anche dall’Est. Ieri sera i militari, una decina di uomini, hanno controllato ed identificato dieci lucciole, tutte risultate in regola, e multato quattro clienti con sanzioni di 166 euro ciascuno per la violazione dell’ordinanza comunale. Le sanzioni, infatti, sono molto salate: si va da un minimo di 166 euro ad un massimo di 498 euro. Finora nel mese di ottobre, tra i controlli della polizia e quelli dei carabinieri, sono stati sette i clienti multati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • roby27

    finchè andranno avanti con sta buffonata?per sempre!e nulla cambierà,ovvio

    • Giuseppe

      Soluzioni ?
      Meglio questo che niente …
      Io ce le ho davanti a casa tutte le sere …

      • Sguizzo

        Beh, considerati 166€ di multa e 30€ per la prestazione, fanno 196€ complessivi che il cliente rischia di dover sborsare….

        ….e sono sempre meno dei 300€ che una Escort di quelle che riempiono le pagine degli annunci dei giornali chiede mediamente per una prestazione a domicilio…

        direi che il gioco vale la candela… sono comunque 104€ risparmiati…

        Mi chiedo se il comune non sia denunciabile per “sfruttamento della prostituzione” dato che alla fine, sfrutta il fenomeno per far cassa…..

  • roby27

    mi spiace x te giuseppe e ti sono solidale..la mia era una provocazione,ovvio..purtroppo è uno schifo che dura da anni!!se con sti blitz,che fanno ogni morte di papa,non è mai cambiato nulla,vuol dire che chi ci governa non sa come gestire la cosa e fa perdere del tempo alle forze dell “ordine”.io da semplice cittadino prenderei ste tipe,tutte straniere,e con un bel pulman che parte da via ghisleri(sede atlassib)le farei portare al loro paesello!

    • Sguizzo

      non si può…. sono cittadine comunitarie (la maggior parte di loro viene dalla Romania) e in regola coi permessi di soggiorno….

      Perché invece non abolire la legge Merlin? si otterrebbero subito i seguenti vantaggi :
      – Regolamentazione dei bordelli (tanto ci sono ancora o come gli struzzi che nascondono la testa sotto la sabbia fate finta di non saperlo?)
      – Rendere illegale qualunque bordello non gestito dallo stato (togliendo fondi alla malavita organizzata e agli sfruttatori)
      – Maggiori introiti fiscali per lo stato
      – Controlli sanitari
      – Chi fa questo mestiere lo farebbe PER SCELTA e non perché costretta.

      Ah già, ma in Italia abbiamo quel cancro chiamato “Vaticano” che ci costringe a rimanere ancorati al medioevo….

      • Angelico

        Si, forse questa è l’unica soluzione per contenere il fenomeno.

      • Il vecchio

        Lo credi te che non si possa allontanare un comunitario…e poi basterebbe dare una bella multina a clienti ed “esercenti” con pagamento immediato o con il conseguente ritiro del passaporto o documento fino a che non pagano. Tempo 2 settimane e la piantano…

        • Sguizzo

          La piantano?…..
          Ma per piacere…
          Senza guardar lontano… diamo un’occhiata a Piacenza… Multe da 500€ e sequestro del mezzo….
          Sparite le “signorine”? Macché, anzi, oltre a loro si sono moltiplicati i trans e alle 18 del pomeriggio, non è infrequente, nella zona dell’IKEA, trovarsi nel bel mezzo di inseguimenti da parte delle forze dell’ordine ai clienti che non vogliono farsi sequestrare i mezzi… con tanto di sirene e nel bel mezzo del traffico…. cosa a cui ho assistito personalmente.

          Direi un’ottimo risultato, no?

    • Angy.

      Ti voto!!!

      • Sguizzo

        Grazie…. fondiamo un partito?

        • Angy.

          riscuoteremmo di certo maggior successo rispetto a quelli che ci ritroviamo sul groppone…

  • politici al rogo

    Ma lasciateli trombare in pace, possibile che ci si accanisce con chi vuole trombare mica vanno con le minorenni ,la barzelletta è che chi tromba con le maggioremmi viene multato e che tromba con le minorenni vedi berlusca verrà sicuramente graziato ,chi vivrà vedrà.

    • roby27

      mi sembra che tu non abbia colto il fatto che non si giudica chi va a puttane..ma lo spettacolo indecoroso che cè tutte le sere sulla via mantova…ognuno è libero di andare con chi vuole..di fare sesso con chi gli pare…ma che lo facessero in casa propria senza mostrae culi e tette al mondo..pensa che addiritura nella libera e libertina amsterdam nel famoso quartiere a luci rosse stanno mettendo delle regole..fa te!

      • politici al rogo

        30 anni fa trombai una magnifica spagnola ad amsterdam ,lo polizia girava nel quartiere ma nessuno mi ha mai multato- quindi siamo noi Italiani tarati nella testa ripeto trombare non è reato e sulla paullese le prostitute non sono alla vista dei bambini quindi basta ipocrisie

        • Sguizzo

          Roby 27, non so in che via abiti tu, ma in via mantova (dove passo spesso perché è la strada che devo fare sul tragitto casa/città)non ne ho mai vista una che mostrasse tette/culo….
          al limite indossano minigonne corte e vestiti scollati, ma chiamarlo spettacolo indecoroso ci vuole fegato…
          a meno che resti tutta la sera a spiarle da ditro le finestre….

          Se quello è uno spettacolo indecoroso, gli incontri che avvengono a ca’ de’ somenzi, sul piazzale antistante la Tamoil o in zona annonaria come li chiami? Ho visto personalmente un camionista scendere e farsi praticare un rapporto orale da un’altro uomo…

          ma quelli sono “fuori dalla vista”, allora facciamo finta che non esistano, vero?

          • roby27

            minchia,vedo che sei superinformato delle zone hot di cremona!
            io in via mantova ci passo tutte le sere,eslcuso il week end,perchè torno dal lavoro verso le 22..forse dire indecoroso non era la parola giusta,ma non penso sia uno spettacolo degno di una città..poi ognuno la pensa come vuole,ovvio

      • PelleGrigioRossa

        ma tu sei fuori… fatti via giuseppina così non le vedi… o forse ti danno fastidio perchè sei il primo a cascarci dentro?… che buffonate…
        e tira mia fora amsterdam che con Cremona è come scambiare la merda col cioccolato…

        • roby27

          essì,ed io mi faccio via giuseppina x la tua bella faccia..a differenza tua non sono mai andato a zoccole o a trans..e se bigotto vuol dire non averle sotto casa,si,lo sono..cmq come ho detto prima,le porterei a casa tua..cosi te le godi tutte le sere e magari ci fai un giro anche te..portati i soldi che a gratis non te la danno..

    • Giuseppe

      Le vuoi sotto casa tua ???

      • politici al rogo

        si se si fanno trombare gratis

      • Sguizzo

        le HO sotto casa mia…. se davanti a casa sua “passeggiano”, qui ci vengono a trombare….
        …e al di là dei “ricordini” che i loro maleducati clienti lasciano in giro, personalmente non mi danno nessun fastidio….

        Mentre invece me ne danno molto i ceffi che vengono a spacciare… con “i pali” agli ingressi della via e i vigili che passano e non scendono nemmeno dalla macchina ad identificarli…. quello si che mi da fastidio…

  • roby27

    parla x te..io a puttane non ci sono mai andato..non ne ho mai avuto bisogno,per fortuna mia!
    e poi,senti un pò sguizzo,visto che non ti danno fastidio ste ragazze e nemmeno il via vai dei clienti..fai una proposta seria..dì dove abiti tu,cosi te le portiamo sotto casa..ci stai?

    • Sguizzo

      Leggi bene tutti i commenti…. sotto casa mia ci vengono a “praticare”…

  • grgyjyy

    Aboliamo la legge Merlin..!!!!!!! riaprire le case chiuse (in zone tranquille ed isolate) è l’unica soluzione!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • politici al rogo

      ma dove vivi non hai ancora capito che in Italia comanda la chiesa.

    • Il vecchio

      Si lo facciamo a casa una il bordello o nel tuo condominio

  • PelleGrigioRossa

    a mio avviso non vedo il problema… se una donna decide di prostituirsi credo sia una sua libera e reditizia scelta… il problema è lo SFRITTAMENTO DELLA PROSTITUZIONE…

    cioè se una ragazza è costretta a prostituirsi… allora si ci sono grossi problemi… l’unica cosa è che per la polizia è più facile/comodo fare appostamenti e beccare la gente che si ferma… invece magari di beccare e cercare chi le prostituisce (anche perchè chi non ha il pappone si mette in casa mica va a battere i marciapiedi… almeno credo)…

    e se non c’è nessun pappone dietro, sono consapevoli di quello che fanno, sono maggiorenni e usano il preservativo… beh non vedo quale sia il problema… e credo che i discorsi della prostituta sotto casa sia veramente il discorso più bigotto che io abbia sentito in questa città di paesani bigotti… ma fatemi il piacere… che poi chi si lamenta è il primo che viene multato in via mantova…

    cercare il problema… e risolverlo, non creare scappatoie… a suon di discorsi bigotti…

    • Sguizzo

      Ti stimo fratello!!!!!! ^_^

      • Giuseppe

        Le vuoi tu sotto casa ?
        Cosa vuol dire bigotto ??
        Lo vuoi tu gli schiamazzi ? Le urla ? Le sgommate della auto ? Andare sul balcone e vedere una “libera ragazza” intenta ad un rapporto orale con un “cliente” … in bella vista ???
        Quindi …. non so se sia la soluzione giusta , ma almeno si tenta di scoraggiare il fenomeno.
        Si vede che al momento non si trova , o non c’è la volontà di trovare un’altra soluzione
        Ieri sera comunque le “libere ragazze” erano ancora li …

        • politici al rogo

          non dire cazzate giuseppe quelli che ragionano come te spesso li beccano a puttane , sacerdoti compresi.

          • Giuseppe

            Io non vado a puttane … Le cazzate le dirai tu … sei un pozzo di luoghi comuni

          • politici al rogo

            quando non si hanno argomenti validi ci si affida alle solite frasi; non facciamo di tutta l’erba un fascio, non tutti rubano, sei un ppozzo di luoghi comuni ecc.
            Giuseppe cambia tattica, le puttane fanno un servizio sociale per coloro che non hanno donne a disposiazione per mille motivi, quindi rispettale .

  • Angy.

    l’invocazione alla decenza non la confonderei col bigottume,detto questo se stiamo qui a discutere è, ancora una volta,per l’inefficacia legislativa in materia che anziche’ essere risolutiva sposta il problema altrove…la riprova è che ora si stanno distribuendo in tangenziale.

  • alby

    Basta con ste multe !!! La gente è a rischio povertà, non lavora più, se va da quelle è chiaro ke di soldi non ne ha da sbatter via se no si rivolgerebbero alle escort ! Ma le bagashe se sanno com è evitino questo comune mica in tutti danno le multe.