Cronaca
Commenta6

Altro duro colpo in via Mantova, niente lavoro per 13 squillo

Via Mantova ancora una volta presidiata dalle forze dell’ordine per fermare il dilagante fenomeno della prostituzione. Dopo i numerosi interventi effettuati nelle scorse settimane da polizia e carabinieri, che hanno identificato le lucciole e multato i clienti, ieri  sera i carabinieri, al comando del capitano Livio Propato, sono tornati in via Mantova impegnati in una vera e propria retata iniziata alle 21 e terminata all’una di notte. “L’attività”, ha precisato il capitano, “è iniziata presto anche per impedire che le prostitute, che si erano appena posizionate sulla strada, iniziassero a lavorare”. Tredici le prostitute fermate ed accompagnate in caserma per essere identificate. Provengono dall’ Est Europa. Tutte sono state portate via prima che arrivassero i clienti. Una volta accertata la loro identità, sono state lasciate libere di andare. Non è stata riscontrata, infatti, alcuna violazione di carattere penale. Altro duro colpo, quindi, al mercato del sesso nella zona di via Mantova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti