Commenta

Vanoli, ad Ancona è scontro diretto per la salvezza

vanoli

foto Francesco Sessa

Per la Guerino Vanoli la gara di domenica pomeriggio (inizio 18.15) ad Ancona contro Montegranaro è da inserirsi tra gli scontri diretti per la salvezza visto che i marchigiani hanno anche loro lo stesso obiettivo. Del resto la potenzialità del collettivo è di seconda fascia. I biancoblu si sono preparati intensamente alla Palestra Spettacolo (Palaradi occupato dalla Fiera del Bovino da Latte) agli ordini di coach Caja. Qualche acciacco accusato da Kotti e Vitali ma prontamente recuperati. Tra i padroni di casa non al meglio Di Bella, Burns e Slay ma anche per loro non dovrebbero esserci problemi per quanto riguarda la presenza in campo. Ex di turno Daniele Cinciarini (cremonese di nascita) che sta viaggiando ad una media di 15 punti a partita. Per il sodalizio del presidente Aldo Vanoli il match è molto importante anche perchè il calendario nei prossimi quattro turni presenta in successione Roma, Cantù, Milano e Sassari. Da lunedì la società sarà sul mercato per cercare il sostituto di Porzingis non integratosi negli schemi dl gioco adottati da coach Caja.

M.R.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti