Cronaca
Commenta18

'Pur di affittare, regalo licenza' Continua la strage dei negozi Ecco i dati drammatici di Cremona

Soffre il commercio. La crisi continua a fare danni. A dimostrarlo ci sono i dati della Camera di commercio di Cremona riferiti alle iscrizioni e alle cessazioni delle attività nel periodo gennaio-settembre 2012 in città. Soffre particolarmente commercio al dettaglio di articoli di abbigliamento in esercizi specializzati: 11 cessazioni contro 2 iscrizioni (100 le realtà attive al 30 di settembre). Anche il dettaglio di mobili, di articoli per l’illuminazione e altri articoli per la casa non se la passa bene: 2 le iscrizioni, mentre ben 6 le cessazioni (28 negozi al 30 settembre). Discorso simile per il dettaglio di carni e di prodotti a base di carne: 3 chiusure e nessuna iscrizione. Così come per i prodotti tessili. Una strage con in totale 746 esercizi attivi al 30 settembre 2012, iscrizioni da gennaio a settembre 26, cessazioni 63 (più del doppio). C’è addirittura chi, in viale Trento e Trieste, è arrivato a offrire in regalo l’attività e la licenza, pur di non lasciare sfitto il negozio. “Vende, affitta. Regalo attività + licenza” il cartello esposto al Modamarket. Un esempio, l’ennesimo, di esercizi commerciali che sono costretti ad abbassare le serrande o a spostarsi per pagare affitti più bassi, magari rinunciando alla vetrina sul Corso.

(SCARICA LA TABELLA)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti