Cronaca
Commenta10

Arvedi premiato a Dusseldorf con la 'Carl Lueg Memorial Medal'

Il Consiglio di Amministrazione di Stahl institut VDEh (noto istituto operante per l’industria siderurgica tedesca) ha premiato Giovanni Arvedi, Presidente del Gruppo omonimo, con l’Award “Carl-Lueg Memorial Medal”. Il prestigioso riconoscimento gli è stato consegnato durante la giornata internazionale dell’acciaio, nell’ambito di STAHL – evento annuale dedicato alla siderurgia, in corso di svolgimento a Dusseldorf, in Germania.

“Tale premio – si legge nel comunicato stampa – è una importante testimonianza per il Presidente Arvedi  (primo e unico italiano a riceverlo) per lo straordinario impegno profuso durante la sua carriera e in particolare per le capacità di innovazione dimostrate nell’ambito dei processi produttivi e nello sviluppo di prodotti di qualità. Dal punto di vista tecnologico il gruppo Arvedi può vantare infatti una vera e propria leadership riconosciuta a livello internazionale. Arvedi è ideatore e titolare di diversi brevetti mondiali come ad esempio la Tecnologia ESP, la più avanzata tecnologia al mondo per la produzione di laminati piani”.

La Carl Lueg Medal è un premio commemorativo che lo Stahl institut VDEh assegna dal 1904 a personalità che hanno straordinariamente contribuito a innovare la produzione siderurgica attraverso invenzioni di processo e/o sviluppi di nuovi tipi di prodotto. Carl Lueg fu il Presidente dell’Istituto dal 1879 al 1905. Diverse celebri personalità hanno ricevuto questo prestigioso riconoscimento in passato, ricordiamo tra gli altri, i “nobel” Carl Bosch e Max Planck.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti