Commenta

Riforniva di metadone i suoi connazionali, preso 41enne indiano

carabinieri-notte

Riforniva tossicodipendenti del cremonese e del bresciano. L’uomo, un indiano di 41 anni, S.M., residente a Leno, nel bresciano, è stato arrestato. In casa i carabinieri gli hanno trovato 32 flaconi di metadone e 250 pillole di medicinali indiani importati in Italia illecitamente. In un controllo stradale a Gadesco i militari di Vescovato avevano fermato uno dei suoi clienti, un connazionale residente nel cremonese. In macchina aveva una fiala con sostanza stupefacente terapeutica non ottenuta dal servizio sanitario. Dalle telefonate si è risaliti al fornitore. Da qui l’ispezione in casa del 41enne e il suo arresto per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Le indagini non sono finite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti