2 Commenti

Pestaggio al Red Carpet, identificati tre giovani Denunciati per lesioni

polizia-disco

Tre ragazzi sono stati denunciati per un pestaggio avvenuto nella notte tra il 12 e il 13 ottobre davanti al Red Carpet di Cremona, che ha sede nei locali dell’ex Centrale del latte. Pestato a sangue un giovane italiano che aveva riportato la frattura della mascella e della mandibola. Non sono chiari i motivi dell’aggressione. Sembra comunque siano da ricondurre a futili motivi. I responsabili, identificati dagli agenti della mobile, sono stati denunciati per lesioni gravi. Si tratta di due marocchini di 18 e 19 anni, e di un italiano di 20 anni, tutti residenti a Cremona. I tre erano arrivati davanti al locale intorno alla mezzanotte e mezza. A quel punto erano iniziati problemi con la sicurezza, tanto che era stato necessario l’intervento della polizia, che aveva identificato tutti i presenti. Successivamente, verso le 4, i tre erano stati allontanati dai buttafuori. Creavano ancora problemi. Davanti all’ingresso, poi, era avvenuto il pestaggio. La vittima, colpita violentemente al volto, era stata lasciata per terra sanguinante. L’indagine ha permesso di rintracciare i responsabili.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mario

    Strano coinvolti 2 marocchini….

  • Pinco pallo

    Un marocchino è un algerino e un’italiano riportate le notizie esatte se no fate altro