Cronaca
Commenta3

Lavori socialmente utili per chi guida ubriaco

E’ un’opportunita’ prevista dal codice della strada che e’ gia’ stata applicata nei Comuni di Casalbuttano e di Cremona. Ora anche gli automobilisti di altri 45 Comuni della provincia di Cremona che verranno condannati per guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti potranno chiedere al giudice di lavorare gratuitamente per il proprio Comune invece di scontare la pena. Potranno anche avere dimezzata la sospensione della patente e ottenere la revoca della confisca del mezzo sequestrato. L’idea è dell’Azienda Sociale Cremonese che, dopo aver raccolto le adesioni, stipulerà una convenzione col tribunale di Cremona. I lavori di pubblica utilità saranno la manutenzione del verde, la pulizia delle strade o altre attivita’ scelte dalle singole amministrazioni. Si tratta di un ‘bonus’ che i trasgressori potranno sfruttare una sola volta nella vita, come previsto dal codice della strada, negli articoli 186 e 187.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti