Un commento

Furto sventato in oreficeria, è caccia ad un uomo e due donne

vetrina-oreficeria

Furto sventato giovedì verso le 18.30 alla orologeria ed oreficeria di Giuliano Gerevini in Galleria Gorni a Casalmaggiore. In azione sono entrati un uomo e due donne che volevano vedere una collana d’oro. Uno parlava spagnolo stentato, mentre gli altri si esprimevano tra loro in rumeno. Portavano a tracolla delle borse, e il titolare, che era in negozio con la moglie, il figlio Marco e un cliente, si è insospettito. “Abbiamo solo acciaio”, ha detto la moglie di Gerevini ai finti clienti, che, intuendo che sarebbe andata male, hanno deciso di uscire dal negozio. I titolari hanno poi chiamato i carabinieri, e quando i tre si sono allontanati, il figlio li ha seguiti. I malviventi hanno iniziato a correre, salendo su un’auto con targa romena che li aspettava. Ora i carabinieri visioneranno le telecamere che si spera possano essere utili per l’identificazione dei ladri. A disposizione dei militari, anche un numero di targa parziale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti