Commenta

Parcheggi gratis e animazione, il commercio riparte da Natale

parchegg

Sopra: Pugnoli, Albertoni, Mantovani e Zanibelli in conferenza stampa (foto Francesco Sessa)

Promozione stalli blu per le festività natalizie: fino al 12 gennaio nei parcheggi in struttura di via Massarotti, Villa Glori e via Santa Maria in Betlem (gestiti da Aem) la prima ora di sosta è gratuita, e per quanto riguarda quello di piazza Marconi (di Saba) i commercianti hanno acquistato biglietti da regalare alla clientela. Un’iniziativa, questa, nata dalla collaborazione tra Confcommercio-Botteghe del Centro e Comune-Aem, presentata ufficialmente in mattinata a Palazzo Vidoni e finalizzata a rilanciare la vita della città.

 

 

“FAR CAPIRE CHE IL CENTRO DI CREMONA
E’ DI NUOVO ACCESSIBILE”

Ringraziamenti verso l’Amministrazione da Claudio Pugnoli (Confcommercio), che ha aggiunto: “Sono stati recepiti i problemi del centro e del commercio e finalmente è stata messa in campo un’attività concreta per risolverli”. Paolo Mantovani (Botteghe del Centro) ha successivamente sottolineato: “E’ importante il messaggio lanciato, bisogna far capire alle persone che Cremona è di nuovo accessibile, non c’è più la situazione di una volta e il buco in piazza Marconi. Diamo un segnale positivo che va oltre il periodo della promozione”. “Le strutture che abbiamo non sono adeguatamente sfruttate. Con questo progetto vogliamo farle conoscere”, sono le parole di Franco Albertoni, presidente di Aem. “Contenti di dare un sostegno al commercio”, ha detto l’assessore al Traffico Francesco Zanibelli.

IL NODO POSTEGGI IN CITTA’
E LA SOLUZIONE ‘PARCHEGGI DI QUARTIERE’

Affrontato, nel corso della conferenza stampa, il tema generale dei posteggi a Cremona. Un aspetto è stato rimarcato da Mantovani: la sovrapposizione delle esigenze dei residenti a quelle di chi raggiunge il centro per altre ragioni, nodo da sciogliere. Per i commercianti è strategico trovare un giusto equilibrio tra le ragioni delle imprese e quelle di chi vi abita, evitando lo svuotamento della città tanto di negozi quanto dei residenti.

Diversi spunti da Pugnoli: dall’ipotesi di convenzioni che agevolino la sosta anche nei parcheggi a raso alla rimodulazione del sistema delle tariffazioni (giudicato troppo favorevole a chi lascia l’auto per l’intera giornata), dal ripensamento degli orari della Ztl al necessario raddoppio di Villa Glori.

Nel corso del suo intervento, allacciandosi a quanto affermato da Mantovani e Pugnoli sulla situazione del centro, l’assessore Zanibelli ha accennato ai “lavori in corso” per la realizzazione del nuovo piano della mobilità e per il rilancio del trasporto pubblico, oltre ai passi che si stanno compiendo per la ricerca di aree idonee ad ospitare quelli che sono stati definiti “parcheggi di quartiere” (dove poter convogliare le auto dei residenti, lasciando posti liberi sulle strade).

TUTTE LE INIZIATIVE

“Risolvere i problemi della sosta – ha concluso Mantovani – è un elemento strategico per il rilancio. Cremona deve tornare ad essere attrattiva anche per chi arriva da altre città”.

Numerose sono le iniziative di Confcommercio. Non c’è solo la “Buona sosta” riguardante gli stalli blu (in palio anche abbonamenti mensili e uno annuale per piazza Marconi). Ecco il libretto con il programma: clicca qui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti