Commenta

Comicità e giocoleria Spettacoli gratuiti in piazza Marconi

marconi

Nel mese di dicembre piazza Marconi si trasformerà in un teatro all’aperto con eventi offerti alla cittadinanza dalla Fondazione Arvedi- Buschini e dal lounge bar del Museo del Violino “Chiave di Bacco”. Iniziative pensate per le famiglie ed i bambini, con un ricco calendario. Per ogni appuntamento ci saranno due rappresentazioni gratuite: alle 16,30 ed alle 18.
Si inizierà l’8 dicembre con Veronica Gonzalez, artista argentina che proporrà uno spettacolo di varietà che ha come protagonisti i piedi e le gambe di Veronica Gonzales: in questi scketch le possibilità coreografiche e drammaturgiche si moltiplicano in un susseguirsi di storie e balletti dal ritmo incalzante. La fantasia non conosce limiti e i buffi personaggi in carne e ossa vivono, amano e soffrono in brevi drammaturgie sonore, piene di poesia e divertimento.
Il 13 dicembre, toccherà al mimo iraniano Saeed Fekri. Dotato di grande intelligenza creativa, adatta a sé spunti ispirati da grandi maestri come Totò, Marcel Marceau e Charlie Chaplin, inventando un mondo magico in costante trasformazione poetica. Ogni istante del suo spettacolo non è mai ripetitivo e il dialogo tra il pubblico, che si trova divertito e coinvolto.
La compagnia Alto Livello di Pietro Rasaoti sarà protagonista il 15 dicembre: uno spettacolo contenitore di tanti scketch comici e di grande impatto visivo. Lo spettacolo nasce nel 1993 e sono tantissime oramai le variazioni che ogni anno vi sono state apportate. Uno spettacolo senza parole tutto improntato al fascino della figurazione, riscuote un grandissimo successo ovunque venga programmato (ha rappresentato l’Italia al festival di Shizouka in Giappone). Il 22 dicembre sarà la volta della Compagnia dei Ciarlatani. Un giullare giocoliere e il suo maldestro assistente, coinvolgeranno il pubblico dal primo all’ultimo istante, danno vita a uno spettacolo ricco di comicità e destrezza, tra numeri di giocoleria e fuoco. Concluderà la rassegna la Famiglia Mirabella, che si esibirà il 29 dicembre, con un’intera famiglia in scena o, meglio, in bicicletta e su monociclo, per numeri incredibili, fatti con arte e agilità e un pizzico di magia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti