6 Commenti

Imbrattati i muri del Comune in Cortile Federico II

_MG_1459

Imbrattati i muri del Comune di Cremona in Cortile Federico II. Tra le scritte comparse: “Perri diritti per tutti, non solo a chi fa comodo a voi”, “Io volio vivere non morire. Diritti per tutti”. L’azione è stata ripresa dalle telecamere e viene fatta risalire alla tarda serata di giovedì. Al vaglio dei vigili le registrazioni. Già cominciate le operazioni pulizia.

GALLERIA IMMAGINI: I MURI IMBRATTATI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Carlalberto Ghidotti

    Gesto inqualificabile. Lordare una parete di tutti per reclamare più diritti per tutti è demenziale.

    • Mauro

      Credo sia più demenziale negarli, i diretti, piuttosto che reclamarli su un muro per disperazione.

  • gp

    ma la cosa più demenziale è: IO VOLIO VIVERE…! ahahaha tornate a scuola somari..!!!

    • Alice

      Ovvio che quegli spray siano stati mossi da mani migranti. Nessuno si stupisce per l’errata forma grammaticale, ma tutti si dovrebbero indignare per la supremazia cultura che la scuola ha impregnato negli ignoranti.
      Piuttosto che invitare a tonare sui banchi, prova tu ha riscoprire la dignità umana…quella risata finale spero ti si ritorcerà contro fino a soffocarti per ingordigia di arroganza.

  • Andrea

    Gli farei pulire con la sua lingua

  • gabriele

    Siamo alle solite..Alice mette le mani avanti asserendo che “…gli spray siano stati mossi da mani migranti”…..Di cretini,imbecilli e str….ce ne sono anche a Cremona. Riguardo alla forma grammaticale, provi a rileggere meglio ciò che ha scritto lei e vediamo se capisce ciò che intendeva esporre.