Un commento

Ok a ciclabile del Boschetto e ai lavori al cavalcavia del cimitero

cicl

Su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici Francesco Zanibelli, la Giunta ha approvato il progetto preliminare riguardante gli interventi per la realizzazione di un tratto di pista ciclabile di collegamento tra la via Boschetto e la via San Quirico sul lato nord di via Rosario. Il costo complessivo dell’intervento ammonta a complessivi  150.000,00 euro.

“Grazie a questo decisione – dichiara l’assessore Zanibelli – inizia il percorso che porterà a realizzare un’opera che si sta portando avanti in stretta collaborazione con i residenti del quartiere e che andrà a completare l’altro tratto di ciclabile.”

Realizzando un percorso  ciclabile  di collegamento tra la via Boschetto e la via san Quirico sul lato nord della via Rosario si mette in collegamento la zona fieristica con l’esistente pista ciclabile di via Boschetto, nei pressi del sottopasso della tangenziale urbana e quindi in prosecuzione con il centro cittadino.

L’opera è da realizzare parte a lato del sedime stradale della tangenziale via Nazario Sauro e per 140 metri su area privata da acquisire nel tratto compreso tra la via Boschetto e la recinzione della sede del comando dei Vigili del Fuoco. L’area verrà  messa in disponibilità  da parte del proprietario.

La Giunta inoltre, sempre su proposta dell’assessore ai Lavori Pubblici Francesco Zanibelli, ha dato il via libera al progetto definitivo relativo ai lavori di completamento del consolidamento e di riqualificazione degli spazi adibiti ad attività artigianali e commerciali del Cavalcavia di via Cimitero per un importo complessivo di  350.000,00. euro.

La messa  a punto di questo progetto è dovuta dalla situazione imprevista ed imprevedibile determinatasi durante l’intervento di riqualificazione degli spazi sottostanti le rampe carrabili per riordinare le unità immobiliari nella loro conformazione (a destinazione artigianale e commerciale ), attualmente in fase di ultimazione, che ha evidenziato la necessità di procedere ad opere di consolidamento strutturale dei colletti di tutti i pilastri della fila centrale longitudinale.

Tale situazione ha comportato la necessità di procedere alla redazione di perizia di variante non onerosa per l’esecuzione delle opere strutturali necessarie a garantire la corretta staticità dei colletti con conseguente variazione della tipologia delle lavorazioni previste nel progetto originario.

Il progetto definitivo comprende opere di completamento del consolidamento strutturale, opere murarie per la realizzazione delle celle (e dei relativi servizi igienici ) per i rivenditori di fiori esterni posti lungo la via Cimitero, dei servizi igienici delle unità artigianali, dei setti divisori tra le stesse, l’esecuzione degli impianti idrosanitari ed elettrici dei servizi igienici, opere da piastrellista ed imbianchino per la finitura di questi ultimi.

“Viene così compiuto un ulteriore passo avanti in questa importante intervento – precisa l’assessore Zanibelli – in modo da assicurare quanto prima il rientro delle attività commerciali negli spazi disposti sotto al cavalcavia. Nonostante le difficoltà finanziarie in cui ci troviamo a lavorare, siamo comunque riusciti a portare avanti opere importanti, attese dai cittadini. E questo non può farci che piacere.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • S.Tommaso

    ….dopo aver atteso anni ed effettuato attraversamenti stradali da roulette russa finalmente avremo anche noi una ciclabile sicura(che di questi tempi è utopia).BEN FATTO!