Commenta

Cremona inquinata In un anno 140 giorni di pm10 oltre la soglia consentita

smog

Cremona affoga nell’inquinamento. Nel 2012, su 362 giorni (gli ultimi tre 29, 30 e 31 dicembre non ci sono ancora) le centraline posizionate in varie zone della città hanno registrato 140 giorni oltre il limite dei 50 microgrammi al metro cubo di polveri sottili nell’aria. Per 140 volte, c’è stata almeno una rilevazione superiore al livello di attenzione. L’Unione Europea ne ammette 35 ogni anno per legge. Cremona è quattro volte e mezzo oltre.
Maggiori gli sforamenti in via Fatebenefratelli che ha raggiunto i 120 superamenti annui. Piazza Cadorna a 93 e Spinadesco a 91 (non disponibile prò a gennaio). Il mese peggiore è stato febbraio con 28 giorni oltre la soglia su 29 e il dato di 218 microgrammi al metro cubo in via Fatebenefratelli del 20 febbraio come record assoluto. A seguire marzo con 24 giorni su 31 oltre i limiti e gennaio con 23 giorni su 31. Critici anche novembre (15 giorni) e dicembri (16).
Sette i giorni di sforamento dell’Ozono con un picco ad aprile (il 6) di 216 microgrammi al metro cubo nell’aria (il livello di attenzione è a 180). I dati sono ricavati dal sito del Comune (link) con alcuni rilevamenti non pervenuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti