Lettere
Commenta23

Lo strano trasloco: dal Pd a Italia Futura con Mario Monti

da Caterina Ruggeri (Pd)

Nella presentazione alla stampa, ho riconosciuto, tra gli esponenti di Italia Futura – Lista Monti, alcuni soggetti che fino a poco tempo fa si ritrovavano nelle stanze di Via Ippocastani, sede del PD, a elargire consigli e a programmare il futuro di Cremona. Il tutto prima dell’arrivo di Titta Magnoli, quando le nomine si facevano a tavolino e il gruppo consigliare ne prendeva solo atto.

Detto questo, mi sono però interrogata sulle ragioni che hanno portato tali persone a spostarsi con armi e bagagli in un nuovo partito di centro. Il tutto senza fare una piega e senza neppure sentire il bisogno di spiegare pubblicamente questo trasloco.

Tra poco più di un anno si voterà per il nuovo Sindaco di Cremona, e non vorrei che questi nuovi accasamenti tentino di nascondere le perdite costanti che le “nostre” partecipate del web hanno inanellato nel corso degli anni.

Si dice che chi non cambia mai idea non è un innovatore, ma in questo caso, il ribaltone sembra davvero l’opera del più comodo conservatorismo di se stessi.

Caterina Ruggeri
Direz. Prov.le PD

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti