Un commento

Il maltempo libera Cremona dallo smog (per il momento)

traff

Il maltempo libera Cremona – almeno per il momento – dall’assedio dell’inquinamento dell’aria. Dopo una lunga sequenza di sforamenti del limite delle polveri sottili (fissato per legge a 50 microgrammi per metro cubo) i valori registrati dalle centraline sono tornati a livelli accettabili. Era dal 31 dicembre che almeno una delle postazioni evidenziava una concentrazione di pm10 oltre la soglia consentita (leggi l’articolo). I dati di ieri mattina (riferiti come sempre alle 24 ore precedenti) erano ancora preoccupanti: 53 microgrammi la media (punte massime in via Gerre Borghi e piazza Cadorna: 54); oggi la media si ferma a 19 (17 in via Gerre Borghi, 17 in piazza Cadorna, 18 in via Fatebenefratelli e 23 a Spinadesco).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • carlos

    E la chiamate “libertà”? Tanto vale fare un titolo tipo “Finalmente una boccata d’ossigeno per i cremonesi!!!
    Ma per favore… E poi ci sono altre polveri più pericolosze e dannose delle PM10 o non ve ne ricordate?
    Per par condicio andate a domandare a qualche medico se dopo due giorni di pioggia sono diminuiti anche i tumori!