Commenta

Lo statunitense Brian Matthew Chase firma alla Vanoli

chase-vanoli

L’atleta statunitense Brian Matthew Chase è ufficialmente a disposizione della Vanoli. La società ha sottoscritto un accordo con con il giocatore, play-guardia di 178 centimetri, nato a Washington D.C. l’8 ottobre 1981. Brian ha svolto il quadriennio universitario con la maglia degli Hokies di Virginia Tech con i quali ha concluso la carriera collegiale con medie di 10.9 punti, 2.8 rimbalzi e 1.9 assists per gara. Non scelto al draft NBA del 2003 ha iniziato la sua carriera professionistica tra ABA, CBA, USBL e D-League sino al marzo del 2008 quando è sbarcato per la prima volta in Europa, in Turchia, al Besiktas. L’anno successivo si è trasferito in Francia al Le Mans e con la squadra transalpina ha disputato anche l’Eurolega (12.4 punti, 2.9 rimbalzi e 2.4 assists in 10 gare). Nel febbraio 2009 è andato in Russia, alla Dinamo Mosca, dove è sceso in campo anche in 4 gare di Eurocup mettendo a referto 18.8 punti, 4.3 rimbalzi e 1.3 assists di media. La stagione successiva è stato protagonista in Spagna, in ACB, con la maglia del Valladolid mentre il campionato 2010-2011 lo ha disputato in Bosnia con la canotta dell’Igokea. Lo scorso anno ha cominciato la stagione in Croazia con il Cibona per poi trasferirsi nuovamente in Russia al Enisey Krasnoyarsk.
Inoltre, la Guerino Vanoli Basket ha comunicato che a seguito del completamento delle pratiche avviate e del giuramento prestato presso il Comune di Veroli, l’atleta bianco blu Jarrius Jackson è ufficialmente cittadino italiano. “La società coglie l’occasione per ringraziare il Sindaco di Veroli, Prof. Giuseppe D’Onorio, e tutto il suo staff per la fattiva e fondamentale collaborazione”, si legge nella nota della Vanoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti