2 Commenti

Medico del lavoro sostituito in Provincia, Biondi: 'Con quali criteri?'

medico-lavoro

Biondi

In Provincia il medico del lavoro, incaricato da diversi anni, viene sostituito e il caso arriva in consiglio provinciale. A chiedere spiegazioni sulle dinamiche dell’interruzione del rapporto di lavoro e sulle modalità che hanno portato alla selezione della figura che l’ha sostituito è Giovanni Biondi, consigliere indipendente. Ha presentato un’interrogazione al presidente del consiglio Carlo Alberto Ghidotti. “Relativamente alla figura professionale del Medico del Lavoro incaricato di svolgere le visite periodiche, alle quali devono sottoporsi i dipendenti della Provincia – si legge nel documento depositato da Biondi – si chiedono le seguenti informazioni: risponde al vero la notizia che il Dottor Lava, dopo molti anni, non svolga più la suddetta funzione? Per quali ragioni si è ritenuto di interrompere il rapporto professionale? Con chi è stato sostituito e attraverso quali modalità di selezione? Qual è il costo attuale (e quello precedente) di questo servizio per l’Amministrazione Provinciale?”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Rododendro

    Ovviamente Biondi sa già la risposta !

  • Mammolo

    Nooo! pure li?