Commenta

Rissa con tifosi della Cremonese a Salò, tre bresciani in arresto

rissa

Rissa tra tifosi bresciani e cremonesi, ieri, in piazza Martiri della Libertà, in pieno centro a Salò, dopo la partita tra la quadra locale, la Feralpi Salò, e la Cremonese, match terminato con la vittoria del Feralpi per uno a zero. In arresto sono finiti tre giovani bresciani. Durante la partita si erano già verificati incidenti all’interno dello stadio, ma niente che potesse lasciar credere che di li a poche ore gli scontri si sarebbero trasferiti in centro storico. All’arrivo dei carabinieri, avvisati dell’accaduto da alcuni passanti, sul luogo erano rimasti solo tre tifosi della squadra salodiana che hanno tentato la fuga su una Seat Ibiza. I giovani hanno puntato l’automobile verso le forze dell’ordine che bloccavano loro la fuga, ma sono stati immediatamente fermati. Sull’auto è stato rinvenuto un bastone di legno con l’anima in ferro. I tre arresti sono stati convalidati e i tifosi sono in attesa dell’udienza senza prescrizioni e liberi. Contestato anche il reato di rissa aggravata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti