54 Commenti

Lo Tsunami di Grillo in piazza Stradivari E Ambrosoli arriva con il tir-palcoscenico

grillo

Ambrosoli

I grillini chiedono la piazza per lo ‘Tsunami Tour’. Nuovi particolari del ritorno di Beppe Grillo a Cremona. L’appuntamento è per le 17 del 18 febbraio in piazza Stradivari, a due passi dal Torrazzo. I militanti del Movimento avevano pensato di far parlare Grillo in piazza Roma, ma lo staff dello Tsunami Tour ha preferito uno spazio più ampio, soprattutto per la ricezione dello streaming. Quindi hanno chiesto piazza Stradivari e il Comune proprio martedì ha accordato il permesso. Sul palco, tutti i candidati cremonesi alle politiche e alle regionali. E forse, un esperto ambientale che parlerà dei temi cari alla provincia cremonese, tra cui i trasporti.
Grillo è il primo ‘big’ di questa campagna elettorale a scendere in strada per il suo comizio. Oscar Giannino di Fare per Fermare il Declino aveva scelto il Cittanova, come il leader di Sinistra Ecologia e Libertà Nichi Vendola. Così i candidati alla guida della Regione: Roberto Maroni (Pdl e Lega) ha preferito la Sala Rodi in Santa Maria della Pietà per la presentazione del suo libro ‘Il mio Nord’, mentre Gabriele Albertini (Lombardia Civica) era salito sul palco del teatro Filo per poi presenziare qualche giorno dopo ai banchetti per la raccolta firme in Galleria XXV Aprile. Umberto Ambrosoli (centrosinistra), in città il 16  febbraio, arriverà a bordo di un camion che si trasforma in un palco e – secondo lo stile americano -, dopo lo spettacolo di un artista (il nome è in fase di definizione), parlerà per una ventina di minuti. Non è ancora definita la location, ma si tratterà di una delle piazze di Cremona. In attesa di conferma l’arrivo in città di Guido Crosetto o Giorgia Meloni per ‘Fratelli d’Italia’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • ecco qua ben descritta la realtà: politicanti del cavolo che si nascondono dentro ai palazzetti per non essere presi a pomodori in faccia, gente che arriva col tir… e chi paga il conto????? ma gli italiani naturalmente, tramite il furto dei rimborsi elettorali!!! al pd poi non bastano le centinaia di milioni di euro che prendono (rubano) ogni legislatura di rimborso, i finanziamenti loschi di riva (a bersani) e arvedi (al pd cremonese), ma fanno pure i furbetti con montepaschi facendo rientrare miliardi di euro con lo scudo fiscale…
    Cari dirigenti del PD (che non hanno nulla in comune con la base del PD, fatta di gente perbene), fate schifo, avete portato (e continuerete a portare, con monti) questo paese, questo popolo, alla catastrofe… spero possiate morire il prima possibile di cagarella fulminante…

    • Michele Scolari

      Il mio plauso alla Sua deferenza ed al Suo “sense of humor” quasi anglosassone…

      • complimenti a te damerino… ora che hai scritto questo fantastico commento puoi pure andare a farti il bidet.
        scolari tira fuori gli argomenti veri, il confronto sul programma, (ad esempio , che hai da dire sul tuo pd che prende i rimborsi elettorali?) oppure taci.

        • sandra

          Scusa Saverio ma secondo te una persona che legge i commenti per orientarsi e capire cosa fare, che non ha pregiudizi, dovrebbe essere “affascinata” dal Movimento a 5 stelle se le argomentazioni sono le tue con i tuoi modi e i tuoi toni????? Mah.

          • si sono daccordo con te che i miei toni e modi sono sbagliati, ma se mi si viene a chiedere di pagare l’imu, se gli italiani devono pagare le tasse più alte del mondo, e poi vedo che questi soldi vengono usati per i rimborsi elettorali o per gli f35 o peggio, che con delle manovre sottobanco si instauri il regime della troika, allora m’incazzo.

          • Sincero simpatizzante accondiscendente

            questa è politica seria, sandra: se non ne conosci le dinamiche fatti da parte e lascia fare agli addetti ai lavori! è roba complicata, vero saverio?
            spiegaglielo anche tu..

          • L’ideota

            Vede Sandra, quando si parla di elettori indecisi anche i più accesi diventano degli agnellini…

        • Sincero simpatizzante accondiscendente

          addirittura il bidet ahahahahahahah ma come ti vengono??? sei un idolo saverio!

        • Michele Scolari

          Se per te welfare, pensioni, contratti, salari e sanità non sono “argomenti veri”… vedi un po’ tu…

    • Sincero simpatizzante accondiscendente

      Grande saverio! Cagarella aahahahaha.. fulminante ahahahahah

      • andrea

        scusate ma mi sembra di assistere a tribuna politica, dove gli invitati non fanno altro che parlare male l’uno dell’altro.
        non è meglio dire “quello ha fatto bene questo” e rispondere ” mi è piaciuta la tua proposta”…
        ricoratevi che siamo tutti sulla stessa barca !!!
        cercate i costruire. grazie per l’attenzione

        • Michele Scolari

          Essere “costruttivi” mi sembra l’invito che ho lanciato tra le righe della chiusa di uno dei miei post…

  • il movimento 5 stelle è l’unica alternativa a questa montagna di sterco che sono diventati oggi i politici italiani.
    cittadini svegliatevi!!!

    • Sincero simpatizzante accondiscendente

      Bravo Saverio!!! diglielo a tutti quei tontoloni!

  • Michele Scolari

    Quando Grillo onorerà le sue dichiarazioni di oltre un anno fa (la volontà di fare da propellente al movimento per poi ritirarsi) allora sarà un’altra cosa. Intanto vorrei sottolineare che, quanto agli scheletri nell’armadio che insozzano la politica italiana, c’è un reato di omicidio stradale che pende sulla testa (e sul paraurti della Porsche) di Grillo.
    Fin’ora comunque non mi sembra che Grillo abbia mostrato la benché minima intenzione di ritirarsi, mostrando poca coerenza con quanto dichiarato all’inizio. In più mi permetto di far notare che nel programma del Movimento, assieme a tante cose condivisibili, manca totalmente un capitolo su sanità, welfare, contratti, pensioni, salari, ecc.Io non so cos’abbiano intenzione di fare ma questi aspetti non sono per nulla secondari…
    Riassumendo, per ora credo di aver fatto bene a prenotare in montagna dal 16 al 19 febbraio…

    • favo

      Meglio lui con alle spalle un incidente stradale che lo strascico di morti che si porta dietro destra e sinistra….

      • esatto, vogliamo contare quanta gente è morta per la crisi economica ad esempio??? la crisi economica è frutto delle scellerate scelte dei politicanti degli ultimi 30 anni (centrosinistra in testa, con prodi ed eurofascisti vari), per cui i morti per crisi li hanno sul groppone i politici! e poi, caro scolari, dovresti sapere che GRILLO-NON-SI-CANDIDA… per cui tira fuori gli argomenti veri o fai silenzio.

        • Sincero simpatizzante accondiscendente

          ancora non l’hanno capito che grillo non è un candidato, vero saverio? continuano a dire bugie su bugie per distrarre la folla, save… diglielo tu di fare silenzio, se no guarda, mamma mia!

        • Michele Scolari

          Grillo non è un candidato “formalmente” ma in pratica impone direttive e precetti (con piglio anche piuttosto coercitivo, come hanno raccontato Salsi e Favia) assieme alla Castaleggio & Associati. Sveglia Brigati, forza che non è difficile…

        • Michele Scolari

          Ho cercato “eurofascista” da ogni parte ma non ho trovato nulla. Ritenendolo un neologismo ed un curioso cortocircuito Brigatesco (forse un tantino ossimorico), ne chiedo l’esatta definizione…

      • culex

        cioè quali?

    • wow, vedo che tu dottor scolari porti avanti temi di alta politica… grillo è un assassino… grillo dice le bugie… grillo non ha il programma… cosa fai, ti metti a piangere adesso?? lo vai a dire alla maestra??
      ma da dove spuntano sti ragazzini?
      portate critiche serie per favore voi del PD! se non condividi il programma non lo voti, ma il punto è che i dirigenti del pd hanno già deciso che faranno l’esecutivo con monti, e quindi per noi italiani si profila uno scenario greco!!!
      tira fuori gli argomenti veri, scolari! viceversa fai silenzio.

      • Sincero simpatizzante accondiscendente

        Questo va dalla maestra saverio ahahahahaha vero saverio? =)

  • Giuseppe

    Meglio dare la piazza agli IRON MAIDEN !!! 🙂

    • michia gli iron maiden in piazza stradivari… magari…

      • Sincero simpatizzante accondiscendente

        ahahah: grande saverio! te me fet morer!! magariiii.. vero saverio? =)

  • come c’era da aspettarsi le risposte di quelli del pd sono inconsistenti… c’è nessuno del pd o di altri partiti che abbia da dire qualcosa sui rimborsi elettorali? eh!? dove siete?

    • Sincero simpatizzante accondiscendente

      IDOLOOOOOO!!! TUTTI INSIEME: SA-VE-RIO! SA-VE-RIO! SA-VE-RIO!

      • carissimo sincero cretino, firmati con nome e cognome

        • Sincero simpatizzante accondiscendente

          Dici che ho esagerato sav? faccio qualcosa di più pacato tipo annuire con la testa? o al massimo scrivo “quoto” o “concordo”: non so dimmi tu, come preferisci? scusami, magari mi sono fatto un po’ prendere ma è che su questi temi di attualità mi infervoro facilmente! no perchè devi sapere che io ero uno che da giovanotto alle superiori ero sempre in prima file nei cortei. ah guarda io ero uno così, avevo anche i capelli abbastanza lunghi, non tantissimo ma un po’: dovevi vedermi saverio! purtroppo non posso firmarmi perchè lavoro nel pubblico: sai com’è saverio, qui basta un attimo…

  • roby27

    ricordiamo a quelli del PD l ultimo caso del MONTE DEI PASCHI DI SIENA dove sedevano e siedono ancora!ma naturalmente questo argomento è tabù..non oso immaginare se una tale truffa ai danni di noi cittadini fosse stata fatta da altri partiti!ricordiamoci che il gettito dell imu che ha svenato noi famiglie di lavoratori è andato alla stessa banca per coprire i debiti,le bustarelle ed gli stipendi milionari di certe persone legate alla sinistra…o di questo facciamo silenzio?

    • L’ideota

      Non mi sembra tabù roby27, anzi. Cioè: è una settimana che non si parla d’altro… se tutti i tabù fossero così andremmo tranquillamente in giro col pisello di fuori….

  • Michele Scolari

    Caro Sig. Briganti, a parte il fatto che Lei mostra una sottigliezza da bistecca alla fiorentina, mi risparmio comunque di fare battute su di Lei perché sarebbe come sparare sulla Croce Rossa. E visto che non mi risulta che ci siamo mai trovati a mangiare una pizza o a bere una birra, mi dia del Lei per cortesia.

    Personalmente La presenterei come fenomeno dell’anno al prossimo Festival della Filosofia negli incontri dedicati alla Logica: Lei è il primo che riesce ad inferire le opinioni politiche di una persona a partire da una sua singola critica. Ovvero: come fa a dire che sono del Pd semplicemente perché ho criticato l’M5S? Mi sembra un po’ pretenzioso comunque, come dicevano i romani, “ipse dixit”.

    Secondariamente, Lei lamenta l’inconsistenza della mia critca. Può essere.
    Certo che se tutte le volte che qualcuno “osa” criticare l’M5S si reagisce sempre puntando il dito contro gli altri (del tipo “loro han fatto peggio di noi, guardate loro”), io dovrò andare dalla maestra ma Lei deve tornarsene all’asilo.

    Per quanto riguarda Grillo Lei dice “non è candidato in politica”: appunto, e allora perché impone direttive e precetti (con piglio anche piuttosto coercitivo, come hanno raccontato Salsi e Favia), perché non rispetta ciò che disse lui stesso, ovvero di voler soltanto fare da “propellente”? Perché fa comodo così a lui ed a Castaleggio & Asociali?

    Comunque, per tornare a quanto ho scritto: Le sembrano argomenti “incosistenti” il welfare, la sanità, i contratti, i salari, le pensioni? Nell’attuale clima di crisi economica, che Lei giustamente ha citato, mi sembrano invece argomenti di prim’ordine, tanto quanto i costi della politica o il passaggio alle energie rinnovabili. O Lei nella sua furia acritica e un po’ tardoadolescenziale non ci è arrivato? Dove sono questi argomenti nel programma a Cinque Stelle? In realtà quel programma mi sembra sempre caratterizzato dallo stesso menù: grillini all’arrabbiata con contorno di pinoli fotovoltaici.
    Se mi posso permettere un’osservazione (che non ha la pretesa dell’assolutezza): cerchi di ragionare un po’ più con la logica e un po’ meno “ad merdam”. Lo dico per Lei, sia chiaro: prima imparerà a farlo, prima eviterà altre figuracce “dostoevskjane” come quelle che, forse inconsciamente, sta facendo…

    P.S. Adesso se vuole continui pure ad insultarmi (anziché pensare a “costruire” qualcosa): mi sembra l’unica cosa che che è in grado di fare.

    • stefanospotti

      a parte che si chiama Brigati senza n, eviterei anch’io i torpiloquii. Ciò non toglie che basta andare a vedere il meetup regionale lombardia 5 stelle (che è pubblico) per vedere come il programma e le proposte ci sono eccome (così come a livello nazionale) e sono stati scelti dagli attivisti senza intervento dall’alto ( tra l’altro nemmeno quando quando questi sono stati esplicitamente richiesti da alcuni attivisti per varie ragioni, condivisibili o meno)

      • Michele Scolari

        Chiedo scusa per il refuso. Dato che ho dovuto sfruttare la mia breve pausa pranzo per rispondere m’è imperdonabilmente scappato. Comunque, refuso o no, la sostanza rimane la stessa… Cordialità…

      • Michele Scolari

        Immagino i “torpiloqui” come le parolacce sparate da Ian Thorpe… Forse si riferiva ai turpiloqui (con la “u” e senza la doppia “i” finale)…

        • stefanospotti

          beh sì si capiva altro refuso della fretta e del correttore automatico…

  • Michele Scolari

    Mi scusi sig. Briganti, dimenticavo una cosa: casomai vinceste le elezioni avete intenzione di tenere questo “bon ton” anche in parlamento e nei rapporti con l’estero? No, tanto per sapere: così eventualmente comincio a cercare lavoro in Scandinavia…

  • Sociopatico

    Fra gente come voi mi sento a mio agio. Vi prego, ditemi che anche voi pensate che le battute su Chuck Norris facciano ridere ancora un casino. Perchè troppi mi dicono che trascinarle per otto anni è martoriante, ma a parte quello e qualche altra cosa che ho sentito nei film mi Michael Moore, ho zero argomenti di conversazione fuori da questa stanzetta. Fatemi sapere. Ne ho bisogno.

  • Alessandro Tegagni

    Ora, non ho letto neanche un commento. Conosco Saverio e Michele da anni, sinceramente non mi stupisco di tutto ciò, ma personalmente eviterei di perdere tempo a commentare questi articoli, e come ho detto più volte, noi dobbiamo lavorare sui contenuti e non fare polemica sterile, o rispondere ai commenti dei cittadini.
    Preferisco invece invitare i cittadini a venire a conoscerci ai banchetti sabato mattina e domenica pomeriggio in centro e alla riunione settimanale il martedì dalle ore 21. Se vogliamo parlare di politica la si parla in viso e con argomenti per sostenere la propria tesi.
    sempre nel rispetto dell’interlocutore, e senza scendere nel ridicolo.
    Questo è quello che penso e credo di aver sempre fatto, con chiunque qualsiasi fazione politica appartenesse.
    Che sia molto chiaro, che questo è il mio punto di vista, comportamento che tiene e deve tenere una parte politica seria e di argomentazioni.

    • Michele Scolari

      Concordo

      • Schettino Francesco

        Concordia

        • Michele Scolari

          🙂

          • Filippofusar

            Mi PIACE ASSAI !!!

  • Giancarlo

    Autonomia e contropotere!

  • Bastogne

    quando penso alla differenza tra il politico di professione (ovviamente onesto) e i cittadini che si improvvisano di colpo politici, non so perché ma mi viene in mente questa scena…

    http://www.youtube.com/watch?v=PPEvata5SLw

  • luca

    Ci sarà pure casa pound in piazza con i grillini.

    • Leonida

      Mi sussurrano pure i 300 spartani di Leonida… e le 1000 camicie rosse di Garibaldi… forse addirittura la Statua della Libertà…

  • Michele Scolari

    http://affaritaliani.libero.it/emilia-romagna/le-verit-choc-su-casaleggio-tutto-quello-che-grillo-non-dice060213.html

    “Potere, soldi e tecniche di manipolazione aziendale dentro il Movimento 5 Stelle.
    E’ Casaleggio che comanda nel Movimento, sostengono tutti gli attivisti espulsi. Ma del passato del “guru” di Grillo si sa ben poco. Per l’ex comico è un ottimo manager. Pochi però sanno perché fu allontanato dalla vecchia società che gestiva, la Webegg spa-Telecom. Nell’ ‘azienda vigevano dei comandamenti e c’era addirittura una stanza a forma di uovo spaziale, visibile nella sede di Bologna, dove il guru si riuniva per sentirsi nel futuro.
    Ecco dove finiranno i 50 milioni di euro pubblici che arriveranno ai futuri gruppi parlamentari del Movimento 5 Stelle.
    Le verità nascoste sul duo che vuole moralizzare l’Italia. Le rivelazioni choc su Gianroberto Casaleggio che mostrano come il Movimento 5 Stelle sia la riproduzione del modello di business dell’ex società di Casaleggio e non il frutto della spontaneità degli attivisti. Con un’intervista esclusiva a un Project Manager che ha lavorato per anni con “il cervello di Grillo” e che conosce già l’epilogo dei progetti del “guru””

  • Michele Scolari

    Adesso mi aspetto che il sig. Brigati, o chi per esso, commenti, spieghi e magari smentisca o contraddica la notizia postata qua sotto, possibilmente in modo urbano e concreto…

    • Egr. sig. scolari, le chiedo innanzitutto scusa se ho utilizzato dei toni eccessivi precedentemente in questa discussione ma quando si usa il gossip per controbattere a temi di politica tendo ad infervorarmi; vedo che lei è molto curioso di sapere come funziona il movimento 5 stelle e ha tante domande da fare (e trovo che questa sia una cosa positiva), pertanto la invito ad essere presente domani sera 7 febbraio alle 21:00 in via vecchio passeggio / sala zanoni, in cui saranno presenti tutti i candidati della provincia di cremona alle regionali e alle politiche e ai quali potrà certamente rivolgere ogni tipo di domanda; a fine serata , non dico che le restituirò l’imu in contanti ma se vuole le posso offrire una cervogia, tanto per seppellire l’ascia di guerra.

      in merito a quanto da lei scritto, le posso rispondere che tutti i soldi pubblici che arriveranno ai futuri gruppi parlamentari saranno restituiti allo stato, così come i rimborsi elettorali e la parte eccedente di stipendio degli eletti; in merito all’articolo da lei segnalato, le posso dire che non sono riuscito a finire di leggerlo tutto a causa delle risate. Non leggevo qualcosa di così ridicolo da tempo; comunque ribadisco, la invito a venire domani sera nell’incontro pubblico e a porre tutte le sue domande direttamente ai nostri candidati;
      a presto.

      • Michele Scolari

        Se il lavoro me lo permetterà, sarò ben felice di presenziare per approfondire determinate tematiche, perché no?, anche con qualche domanda, nonché per mettere in pagina quanto vedrò e sentirò…

      • Michele Scolari

        P.S.: la ringrazio per la birra, sempre ben accetta, ma la dispenso da qualsiasi cerimonia funebre. Non Le serbo rancore e non ho nessuna ascia di guerra in sospeso con nessuno.
        Cordialmente