Cronaca
Commenta54

Lo Tsunami di Grillo in piazza Stradivari E Ambrosoli arriva con il tir-palcoscenico

Ambrosoli

I grillini chiedono la piazza per lo ‘Tsunami Tour’. Nuovi particolari del ritorno di Beppe Grillo a Cremona. L’appuntamento è per le 17 del 18 febbraio in piazza Stradivari, a due passi dal Torrazzo. I militanti del Movimento avevano pensato di far parlare Grillo in piazza Roma, ma lo staff dello Tsunami Tour ha preferito uno spazio più ampio, soprattutto per la ricezione dello streaming. Quindi hanno chiesto piazza Stradivari e il Comune proprio martedì ha accordato il permesso. Sul palco, tutti i candidati cremonesi alle politiche e alle regionali. E forse, un esperto ambientale che parlerà dei temi cari alla provincia cremonese, tra cui i trasporti.
Grillo è il primo ‘big’ di questa campagna elettorale a scendere in strada per il suo comizio. Oscar Giannino di Fare per Fermare il Declino aveva scelto il Cittanova, come il leader di Sinistra Ecologia e Libertà Nichi Vendola. Così i candidati alla guida della Regione: Roberto Maroni (Pdl e Lega) ha preferito la Sala Rodi in Santa Maria della Pietà per la presentazione del suo libro ‘Il mio Nord’, mentre Gabriele Albertini (Lombardia Civica) era salito sul palco del teatro Filo per poi presenziare qualche giorno dopo ai banchetti per la raccolta firme in Galleria XXV Aprile. Umberto Ambrosoli (centrosinistra), in città il 16  febbraio, arriverà a bordo di un camion che si trasforma in un palco e – secondo lo stile americano -, dopo lo spettacolo di un artista (il nome è in fase di definizione), parlerà per una ventina di minuti. Non è ancora definita la location, ma si tratterà di una delle piazze di Cremona. In attesa di conferma l’arrivo in città di Guido Crosetto o Giorgia Meloni per ‘Fratelli d’Italia’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti