Un commento

Maroni e Ambrosoli vicini (0,3%) Cremona, Mantova, Lodi e Milano al centrosinistra. Pedemontana al centrodestra

ambrosoli-maroni

Sopra, Ambrosoli e Maroni a Cremona (foto Sessa)

Regionali. A Cremona, Mantova e Lodi il centrosinistra sarebbe vincente. Così anche a Milano dove Umberto Ambrosoli, forte dell’appoggio del sindaco Pisapia sarebbe avanti di 8-10 punti. A Pavia la situazione sarebbe quasi in equilibrio, così come a Monza (che recentemente ha scelto un sindaco di centrosinistra). A far la differenza tra Maroni e Ambrosoli è la fascia pedemontana. Qui il candidato di Lega e Pdl sarebbe in vantaggio. E’ l’ultimo sondaggio Ipsos che indica solo un soffio tra i due principali sfidanti (stando ai sondaggi): 39,4% di Ambrosoli contro il 39,7 % di Maroni. La battaglia quindi si gioca a Brescia (1,2 milioni di abitanti) e a Bergamo (1,1 milioni di abitanti). A Varese la partita sarebbe quasi chiusa in favore di Maroni. Ambrosoli calerà nei prossimi giorni l’asso Renzi che sarà in tutta la fascia pedemontana (da Brescia a Bergamo, poi a Como e Varese). Salirà sul camion-palco a sostenere Ambrosoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • extralarge

    Quante balle, ambrosoli a Cremona non sanno quasi chi sia! Fermate cinque per strada e chiedete chi votano alle regionali vi risponderanno che quasi non sanno nemmeno che si deve votare. Io l’ho fatto e tre persone a caso mi hanno risposto che non votano due mi hanno detto Maroni. Poi uno l’ho fermato per sfizio personale e mi ha mandato a quel paese insieme alle elezioni. figuriamoci oggi come può essere attendibile un sondaggio.