4 Commenti

Rapina in pieno giorno al CremonaPo, identificato 22enne

colt

Identificato il rapinatore che una settimana fa aveva minacciato con un coltello una 30enne di Pieve San Giacomo in pieno giorno nel parcheggio del CremonaPo. Si tratta di un 22enne italiano residente in provincia con problemi legati all’assunzione di alcolismo e di psicofarmaci. L’autorità giudiziaria sta ultimando le pratiche e nelle prossime ore verrà deciso il provvedimento da adottare nei suoi confronti. La vicenda è del 29 gennaio: il ragazzo, alto, con indosso dei pantaloni militari, era in cerca di denaro e a volto scoperto si era avvicinato alla giovane attorno alle 13 davanti al centro commerciale, l’aveva minacciata con l’arma intimandole di consegnargli la borsetta, ma lei era riuscita a fuggire e a lanciare l’allarme. Del rapinatore si erano poi perse le tracce, ma immediatamente erano scattate le indagini dei carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • sandra

    Italiano…… Guarda un pò!

    • nbc

      Le mele marce ci sono anche tra noi ma questa è l’eccezione che conferma la regola purtroppo!!! basta leggere la cronaca…. naturalmente dopo aver tolto le fette di salame.

    • Matteo

      pagando le tasse, come ogni buon cittadino Italiano che si rispetti, sono ben contento di vedere un nostro connazionale finire in carcere, grazie al lavoro delle forze dell’ ordine (che noi paghiamo), a differenza della perdita di tempo e denaro pubblico per le ricerche e l’arresto di un extracomunitario che poi dovremmo anche mantenere in carcere, o nella migliore delle ipotesi sostenere le spese per il suo rimpatrio !!!!

  • cr

    non so cosa aspettino a mettere delle guardie o come minimo delle telecamere in quel parcheggio. A mia madre hanno rubato la borsetta e la polizia non è riuscita ha trovare nessun indizio poichè non ci sono telecamere nel parcheggio… sono avvenuti anche altri furti in precedenza ma la situazione non è cambiata…