Commenta

Autobus, via gli Euro 2 Ci sono i mezzi a metano Giunta: "Per migliorare l'aria"

url

Acquisto di autobus da parte del Comune di Cremona. In attesa del nuovo servizio di Trasporto Pubblico che riguarderà tutta la provincia, è stata modificata la delibera di approvazione da parte della giunta del Piano di rinnovo del parco autobus comunale presentato da KM. Comprati due autobus a metano di 8 metri di lunghezza. Il contributo è di 182mila euro per ciascun autobus (contributo pari al 70% del costo) per un totale di 364mila euro, finanziamenti regionali. E altri due autobus a metano, uno di 8 metri e l’altro di 10 metri per 362mila 600 euro. Il parco autobus del servizio del Comune di Cremona è attualmente composto da 37 mezzi tutti alimentati a gasolio ecologico (Gecam). Di questi, 10 mezzi sono lunghi 12 metri. Otto mezzi sono categoria Euro5, sette sono Euro4, 19 sono Euro3 e i restanti tre Euro2 (due di questi sono sostituiti da nuovi autobus a metano). Con l’acquisto di questi mezzi, il parco mezzi urbano passa da un’età media di 9,38 ad una di 8,38 (riferita ai mezzi in esercizio). Il 76% dei mezzi (compresa la scorta) rispetta le caratteristiche di legge in ordine all’abbattimento delle barriere architettoniche.
“Le scelte dell’alimentazione a metano e delle ridotte dimensioni sono motivate dalla volontà dell’Amministrazione di tenere ad un miglioramento dei livelli di qualità dell’aria acquistando veicoli con minori emissioni inquinanti e di utilizzare i veicoli nelle vie del centro storico cittadino. A seguito di accordi precedenti con l’Azienda rimane valido l’impegno di quest’ultima all’acquisto con risorse proprie di almeno due veicoli a metano di 6 metri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti