Un commento

Cibo, fumo e disturbi al cuore, l'iniziativa 'Ospedale in classe'

fumo-adolescente

Nell’ambito della manifestazione “Tre giorni per il tuo cuore”, volta a porre di nuovo l’attenzione sull’importanza di un comportamento corretto per un cuore sano, si colloca l’iniziativa “L’ospedale in classe” realizzata in stretta sinergia tra l’Assessorato alle Politiche Educative, l’Azienda Istituti Ospitalieri e l’ASL di Cremona in programma venerdì 15 febbraio. E’ questa una risposta alle numerose richieste pervenute dalle scuole cremonesi sulle tematiche della prevenzione delle malattie cardiovascolari che toccano l’alimentazione, l’attività fisica e il fumo.

“L’alto numero delle richieste pervenute – sottolinea al riguardo l’assessore Jane Alquati – è il segnale della necessità da parte del mondo della scuola di lavorare sulla sensibilizzazione all’uso di corretti stili di vita che dovrebbero essere adottati dai bambini fin da piccoli per diventare parte integrante della personalità di ciascuno. In questo contesto ricordo come i bambini delle primarie,  che  vanno a scuola con il Piedibus con i loro accompagnatori, mettono ogni giorno in pratica la scelta di un modo alternativo per muoversi che consente loro di fare esercizio fisico quotidiano socializzando e contribuendo al proprio benessere. Grazie alla disponibilità dell’Azienda Istituti Ospitalieri e dell’ASL di Cremona si è potuto organizzare un evento davvero coinvolgente, in cui bambini e ragazzi della nostra città potranno partecipare anche nella veste di protagonisti.”

Venerdì 15 febbraio si inizia alle 8.30, alla Scuola “M. G. Vida”, dove verrà trattato il tema “Cuore e tabacco: quando la nostra salute va in fumo”, con interventi del sindaco Oreste Perri, di Paolo Pedroni, cardiologo dell’Azienda Ospedaliera di Cremona, di Raffaello Stradoni, direttore sanitario dell’ASL Cremona, e di Maria Adele Salvadori, assistente sanitaria del Dipartimento Dipendenze ASL Cremona.

L’appuntamento successivo è alle 11, all’Istituto Beltrami con gli interventi di Silvia Toninelli, dirigente del Settore Politiche Educative e di Salvatore Pirelli, direttore dell’Unità Operativa di Cardiologia dell’Azienda Ospedaliera di Cremona. Il tema trattato sarà “Cuore e attività: perché è necessario darsi una mossa”.

Infine, sempre alle 11, alla scuola primaria di Cavatigozzi, l’assessore Jane Alquati ed Enrico Passamonti, cardiologo dell’Azienda Ospedaliera di Cremona intervengono sul tema “Cuore e alimentazione: noi siamo quello che mangiamo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • romeo

    Il fumo è la più stupida mortale e costosa trappola che l’uomo si sia mai costruito! Smettere di fumare è la più saggia ed intelligente delle decisioni che una persona possa prendere per se stessa e per gli altri, se non sai come farlo vai qui http://www.smettoadesso.it/report-gratuito.html adesso è più facile!
    SPEGNI QUELLA SIGARETTA PRIMA CHE LEI SPENGA TE, GETTALA PRIMA CHE LEI GETTA TE, DIMENTICALA PRIMA CHE LEI DIMENTICHI TE, SPROFONDALA PRIMA CHE LEI SOTTERRI TE IN UN FUTURO CHE NON TI APPARTERRA’ PIU’, SOLO PERCHE’ L’ HAI VOLUTO TU!!
    http://www.smettoadesso.it/report-gratuito.html