Commenta

Rapina con coltello nella sala scommesse, individuato 28enne

rapina-evid

La sala da gioco presa di mira

Sopra, la rapina ripresa da una telecamera

Dopo il colpo messo a segno nel pomeriggio del 13 agosto scorso nella sala da gioco e scommesse presente sulla tangenziale, in via Eridano, la polizia è riuscita a identificare un uomo. Con un coltello tra le mani e un casco sulla testa il rapinatore si era fatto consegnare circa 4mila euro, prima di scappare a bordo di una moto. Gli investigatori sono risaliti a un italiano di 28 anni residente in provincia di Cremona (sono note solo le iniziali: G.V.). Il 28enne è stato individuato anche grazie agli accertamenti eseguiti sulle registrazioni delle telecamere di sicurezza. E’ stato denunciato per rapina aggravata. Nel corso della perquisizione, nella casa di G.V. sono stati trovati diversi elementi, fra cui le scarpe usate per la rapina, la moto e articoli di stampa di quei giorni riguardanti proprio il colpo nella sala da gioco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti