12 Commenti

Regione, tre mesi per ridurre lo stipendio di consiglieri e presidente Da 9mila a 6mila e 200 euro al mese

stipendi-maroni

La pacchia è finita. Il neoeletto consiglio regionale ha tre mesi di tempo per recepire la legge 213 del 2012 per la quale ha avuto una proroga essendo al voto, sul contenimento delle spese. Se non lo farà, se non darà la sforbiciata definita ai ‘rimborsi d’oro’ (una prima riduzione è stata fatta lo scorso anno) perderà l’80% dei fondi statali, ad eccezione di sanità e trasporto pubblico. Dalla prossima legislatura (non questa, la decima), dunque, stipendi ridotti. Dagli attuali 9mila euro netti al mese di media per consigliere si arriverà a 6mila e 200 euro. Una cifra tutto incluso, senza più diarie e rimborsi chilometrici, indennità di fine mandato e vitalizi, pranzi e cene di rappresentanza. Il presidente (quello dopo Maroni) prenderà al netto 7mila e 400 euro. Alche i rimborsi ai gruppi con la legge 213 subiscono una riduzione. Al massimo 5mila euro annui a consigliere a disposizione di ogni gruppo. Il Movimento 5 Stelle chiede che si faccia di più, Umberto Ambrosoli (candidato del centrosinistra e ora consiglierei opposizione) in campagna elettorale aveva optato per un’ulteriore sforbiciata a stipendi dei consiglieri (3mila e 550 euro) e a quello del presidente (5mila), il neoeletto governatore Roberto Maroni si era limitato a prospettare un intervento sui rimborsi ai gruppi, non sugli stipendi già ridotti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • ma poverini!!!solo 6mila e 200 euro????che miseria!!
    e pensare che ci son famiglie che vivono con BEN 1000euro al mese eh!
    siamo alle solite..nn cambierà mai nulla per loro!

  • Alfredo

    Propongo una colletta per dare una mano a questi “miserabili” che a fronte di un gravoso impegno faranno fatica ad arrivare alla fine del mese.

  • MARIO

    NON C’è MAI imire al peggio……………..!!!

    • MARIO

      errata corrige….”limite al peggio”

  • patrizia cattani

    Lancio una petizione: retribuzione per la carica di consigliere regionale 2500€ e poichè l’incarico non mi sembra così gravoso ognuno di loro rientra al proprio posto di lavoro (godrà di tutti i permessi certificati per impegni di incarico istituzionale). Per assenze in un anno solare maggiori del 25% delle presenze richieste la decadenza immediata dall’incarico. Essere eletti in un organo istituzionale è un incarico importante non un modo elegante per fare cassa!

  • Fabio

    Ambrosoli aveva proposto uno stipendio di 3.550 EURO al mese, cifra sicuramente ragguardevole ma decisamente ridotta rispetto all’attuale.
    Maroni non ha mai affrontato la questione, quasi voglia mantenere tutto invariato.
    La maggioanza dei lombardi ha votato Maroni, deduco che alla maggioranza dei lombardi vada bene così.

  • silvia

    E lo schifo continua…………..

  • ANGELO1

    non sono contento, ma godo perchè i voti in lombardia maroni li ha presi e questo è il risultato; abbiamo ciò che ci meritiamo……….la prossima volta, votatelo ancora così saremo . e a capo

  • patrizia cattani

    Attenzione la rassegnazione è pericolosa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • elia sciacca

    e la pacchia continua maroni ha già iniziato a sostituire i formighiani con i suoi uomini e donne nei posti eccellenti, meno male cge ci sono i grlllini in regione che ostacoleranno al massimo questo orreendo modo di spartizione delle poltrone nelle partecipate fondazioni ecc assegnate ai politici o trombati della politica.
    purtroppo i vecchi partiti non hanno ancora capito che sono alla fine. e continuano imperterriti a d occupare posti retribuiti mentre i giobvani annaspano ,ma sono sicuro che prima o poi il cittadino stimolato da Grillo spazzerà via questa classe politica insulsa che da 30 anni pensa solo ed esclusivamente ai c… suoi.

  • bigio

    ovviamente si parte sempre dalla legislatura successiva. Campa Cavallo ne passa di tempo e troveranno il sistema di cambiare ancora le regole, a loro favore però. Tutto rimarrà come prima…….

  • MARIO

    qualcuno mi sa dire che cosa si sono turati “i lombardi alla seconda crociata”……..per votare…..??
    ci vuole un bel coraggio a votare questa gente…..!!!!!
    Federico secondo…….dove sei………!!!!!!!!!!??????????
    Ritorna…… ti prego…!!!!!