Commenta

Inizio marzo di aria inquinata, cinque giorni su cinque oltre i limiti

smog

E’ il quinto giorno consecutivo di sforamento. Sono 36 le giornate del 2013 in cui almeno una centralina cittadina ha segnato un valore fuori legge. A gennaio 22 giorni, a febbraio 9, in questo inizio di marzo 5. I picchi di concentrazione di pm10 nell’aria a metà gennaio con la media delle centraline a 140 microgrammi. Martedì l’Arpa ha registrato 67 microgrammi in via Gerre Borghi, 65 in piazza Cadorna, 64 a Spinadesco. Non si può però parlare di raggiungimento del limite previsto dalla normativa europea, che permette un massimo di 35 sforamenti nell’arco di un anno, ma per ogni singola centralina (situazione non ancora raggiunta a Cremona) .

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti