2 Commenti

Crisi in Giunta, Lega: 'Maggioranza finita Perri si dimetta'

perri-borghesi

Crisi di Pasqua in comune, interviene la Lega Nord. “Ora assistiamo anche alle consultazioni dei vari assessori per capire come poter andare avanti, in stile Presidente della Repubblica che cerca una maggioranza per formare un Governo – afferma ironicamente il commissario cittadino della Lega Nord Stefano Borghesi – E’ palese: questa maggioranza è ormai giunta al capolinea, il sindaco dovrebbe semplicemente prenderne atto e dimettersi”.
“Siamo al tutti contro tutti – continua Borghesi – come si può pensare di rimediare ad una situazione conflittuale come quella emersa grazie alle dichiarazioni pubbliche dell’assessore Nolli? Accuse gravi e pesanti, assessori definiti incapaci, assessori accusati di violare le leggi. E’ impossibile rimediare ed è impossibile fare finta di nulla quindi l’unica strada è quella di andare a casa con un anno di anticipo. Vorremmo evitare che questo clima di tensione e di scontro si protragga fino alla prossima primavera determinando di fatto una paralisi dell’attività amministrativa in un momento così difficile”.
“Facciamo appello al senso di responsabilità del sindaco e di ciascuno dei componenti di questa maggioranza – conclude Borghesi – ricucire spaccature insanabili e così evidenti è impossibile, per il bene della città dovrebbero ammettere il fallimento della loro azione politica e riconsegnare la parola agli elettori”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Alfredo

    Cero che si venuto a creare un bel dilemma: il Sindaco deve dimettersi o l’asilo infantile ubicato nel Palazzo Comunale deve chiudere?

  • politici al rogo

    la lega non rappresenta nessuno con 2 consiglieri, che cazzo volete da Perri siete allo sbando dove volete andare con il 4,1% dei voti nazionali ,andate a nascondervi siete dei falliti.