Un commento

Ladri prendono di mira la cappella Triboldi al cimitero di Soresina

carabinieri

Ladri di rame in azione al cimitero di Soresina: ad essere presa di mira la cappella della famiglia Triboldi, da cui i predoni hanno cercato di asportare la copertura.  Il fatto risale alla notte scorsa, quando  alcune persone, sentendo dei rumori sospetti, hanno allertato i carabinieri. Quando i militari sono entrati nel camposanto i ladri si sono dati alla fuga senza riuscire a portare con sé il bottino, viste anche le difficoltà di rimozione del materiale dal tetto della cappella. Nelle intenzioni dei ladri c’erano con ogni probabilità anche altre cappelle che presentano analoghe lavorazioni in metallo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • fabio

    ho avuto la fortuna di conoscere personalmente i SIGN.TRIBOLDI .PERSONE CON UN CUORE GRANDE CHE DA SEMPRE HANNO AIUTATO LE PERSONE IN BISOGNIO.