Un commento

Riqualificazione viale Po, il Pd: "Il Comune agisca Serve un sopralluogo"

vialepo

Sulla situazione di viale Po si muove il Partito democratico. I consiglieri comunali Alessia Manfredini, Maura Ruggeri e Roberto Poli, attraverso un’interrogazione, chiedono, prima della piantumazione, un sopralluogo della commissione ambiente e un approfondimento per la riqualificazione. “Il viale più bello di Cremona giace da quattro anni in condizione di abbandono” si legge nel documento depositato. “Il Pd – proseguono i consiglieri – aveva segnalato con un ordine del giorno la necessità della riqualificazione di viale Po già a settembre di tre anni fa” e “attualmente, lungo il viale, ci sono circa 110 platani, distribuiti in modo disomogeneo: più fitti tra piazza Cadorna e Via Serio/via Fulcheria, molto più diradati verso Largo Moreni; è sufficiente passare in bicicletta o a piedi per osservare la situazione di abbandono delle aiuole, lo stato dei  marciapiedi delle panchine e dei parcheggi”. Viene ricordata la “raccolta firme promossa la scorsa primavera dai residenti che chiedevano la sicurezza dei percorsi, il miglioramento dell’arredo urbano e la piantumazione del viale” ed è allegata la “proposta di riqualificazione delle piste ciclabili, pedonali e dei parcheggi lungo il viale Po, progetto realizzato la primavera scorsa da un gruppo di studenti della classe 4^a dell’ITG Pietro Vacchelli di Cremona, attraverso gli insegnanti e supervisori del progetto”. Viene chiesto all’assessore competente “se intende promuovere un sopralluogo della commissione ambiente prima di procedere alla piantumazione”, quali sono “le soluzioni proposte dagli uffici” per la riqualificazione e “se esiste una programmazione certa e verificabile con un cronoprogramma degli interventi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • SerieB

    Da che ci siamo, diamo un’occhiata anche a Via San Francesco d’Assisi, nel tratto tra Via Filzi-Via Boschetto!