2 Commenti

Festa del Torrone, l'Amministrazione comunale: "Nessun ritardo"

torrone

“Nessun ritardo sulle procedure per la Festa del Torrone”. Questa la posizione del Comune dopo le polemiche alimentate da diverse dichiarazioni, fra cui quelle dello sponsor Rivoltini e dell’Ascom. “A seguito dei timori espressi dalle associazioni di categoria su presunti ritardi riguardanti l’avvio della procedura per individuare gli organizzatori dell’edizione 2013 delle Festa del Torrone – si legge in una nota ufficiale di Palazzo comunale – si precisa quanto segue. Mercoledì 24 aprile saranno inviate alle due ditte, Sgp Eventi ed Oysteer Cremona, le cui manifestazioni di interesse sono state ritenute entrambe idonee, le lettere conntenenti le Linee Guida, condivise con Camera di Commercio e Provincia (gli altri due Enti coorganizzatori della Festa del Torrone), alle quali dovranno attenersi per formulare la loro proposta, tenendo conto della presenza delle attività mercatali”. “E’ comunque fuoriviante – sostiene il Comune – parlare di ritardo. Va infatti ricordato che nel 2010, anno a cui risale l’ultimo bando per la Festa del Torrone, le linee guida furono inviate ai concorrenti in data 10 aprile”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • gianna fandini

    La gara sarà vinta da Oysteer, la storia è già scritta da mesi. Sono ‘amici’ dei nostri cari governanti…

    • Giorgio

      Da quel che ho visto in questi ultimi anni, anche la Sgp ha parecchio le mani in pasta tra Cremona e Milano…