Cronaca
Commenta8

Flash mob davanti al Comune contro il regolamento antirumore Grillini: 'Ei fu cultura a Cremona'

“Ei fu cultura”. Il gruppo di lavoro cultura del Movimento 5 Stelle di Cremona lancia un flash mob in piazza del Comune per denunciare “l’immobilismo delle istituzioni e mutismo (forzato) della Musica e quindi della Cultura”. Sui social network sono già state diffuse data e modalità dell’evento. Domenica 5 maggio alle ore 17 a coppie i partecipanti entreranno in scena davanti a palazzo comunale. Uno con in mano uno strumento, l’altro con un cartellone sul quale vi sarà scritto in parole il suono. Ad un segnale, tutti immobili per qualche minuto. “Cremona sta morendo – spiegano gli organizzatori – Serve il nostro urlo silenzioso per risvegliare animi, cuori e coscienze. Questo il messaggio di un’iniziativa che deve essere polemica rimanendo assolutamente civile”. L’evento organizzato in particolare contro il protocollo anti-rumore approvato dalla Giunta Perri che dà libertà agli esercenti di organizzare, senza limiti numerici, gli spettacoli musicali dal vivo, ma senza utilizzare strumenti a percussione, strumenti elettrici ed elettronici, amplificazioni comprese, strumenti a fiato’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti