Commenta

Morto in casa da un mese, al suo fianco la carcassa del cane

morto-casa

Tragedia della solitudine in un appartamento di via Giordano, dove Francesco Uggeri, 58 anni, titolare del negozio Beba Dischi di via Mercatello, è stato trovato morto nel tardo pomeriggio. Trovato morto anche il suo cane.  Da giorni l’uomo non rispondeva alle telefonate dei parenti. Dopo l’ennesimo, vano tentativo di contattarlo, è scattata la telefonata ai carabinieri che sono arrivati sul posto insieme ai vigili del fuoco. La porta dell’appartamento al civico 113, un grosso caseggiato a due piani, era chiusa, e quindi i pompieri, muniti di mascherina, sono stati costretti a salire su una scala e ad entrare dalla finestra del primo piano. Una volta all’interno hanno trovato il corpo senza vita dell’uomo, pare morto da un mese. In via Giordano sono arrivate anche l’auto medica e un’ambulanza. Ora si farà luce sui motivi della morte del 58enne cremonese che da tempo viveva da solo con l’unica compagnia del suo York Shire. Il decesso potrebbe essere stato causato da un malore o anche da una scarica elettrica, dato che il corpo è stato rinvenuto con la mano annerita vicino ad un cavo elettrico collegato al condizionatore.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti