Commenta

La 'ndrangheta in Lombardia, sequestri di beni anche in provincia di Cremona

polizia

Sequestri anche nella provincia di Cremona emessi dall’autorità giudiziaria di Reggio Calabria in esecuzione di un provvedimento nei confronti di due presunti appartenenti alle cosche di ‘ndrangheta Gallico e Bruzzise, attivi nei territori di Palmi e Seminara, in Calabria. L’operazione denominata ‘Cosa Mia’ ha coinvolto anche Milano e Bergamo e ha portato al sequestro da parte della polizia di beni per un valore di dieci milioni di euro. Immobili, imprese e società, ma anche polizze assicurative e conti correnti. I due sospettati sono già destinatari di provvedimento cautelare.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti