3 Commenti

Erba alta e alberi piegati sul marciapiede in via Bergamo

1

Alberi piegati sul marciapiede, tanto che i passanti sono costretti a piegarsi per passare. E non possono nemmeno aggirare i verdi ostacoli perché il passaggio pedonale è su una curva pericolosa e protetto da guard rail. Queste le condizioni del piccolo spazio verde lungo via Bergamo, prima del sottopassaggio ferroviario uscendo dalla città. Non solo le piante, ma erba alta, abbandono e sporcizia nei pressi della scaletta che consente di accedere a via Ghinaglia. Un pezzo di città che non è certo un bel vedere, oltre a rappresentare un pericolo per i numerosi pedoni che percorrono quel tratto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • ENRICO

    IL VERDE A CREMONA E’ TENUTO MALISSIMO BASTA GIRARE PER I QUARTIERI PER VEDERE COME SONO MESSI I MARCIAPIEDI.

  • Monica Ventura

    Per quanto riguarda il verde è vero ,il Comune poco fa , ma vogliamo parlare del servizio di pronto intervento delle strade ?
    Io, Ventura Monica , risiedo in Naviglio con accesso dal Migliaro, vi prego venite a fare una passeggiata ,a vedere quanto splendida è questa via , con coniglietti ,lepri,aironi,picchi….ma quanto il Comune e il Consorzio Vacchelli, se ne sbattono della sicurezza dei cittadini che si incamminano in questa stradina sterrata é imbarazzante, vi dico solo che mio figlio 5 anni in bici ha preso una buca ed è volato dentro il Naviglio, il tutto, grazie al Signore ,è finito con una bella orticata e niente di rotto ,c’era ,quel giorno, una spanna d’acqua.
    Invito tutti voi che fate cronaca e siete portavoce anche dei cittadini di passare ed arrivare fino in fondo alla strada ,esce la fate,visto che il 19/04/2013la sponda è crollata e si rischia di finire, in auto, dentro il Naviglio.
    A disposizione per tutti i particolari.

  • Alessandro Dondi

    Via naviglio a Cremona è completamente dissestata.il crollo della sponda del naviglio mette a rischio il transito dei veicoli.ILo smottamento ha ristretto la strada costringendo gli automobilisti a spostarsi dalla parte opposta della strada mettendo gli automobilisti a rischio di scivolamento nel fosso fosso.È una vergogna,oltretutto il pericolo è segnalato in maniera approssimativa e le lampade notturne ormai non funzionano più da tempo.Chiunque passi in via naviglio si renderà conto che la situazione è pericolosa e insicura. Invito chi di dovere ad intervenire tempestivamente prima che succedano spiacevoli incidenti. Alessandro Dondi.