Un commento

Cercano di fare acquisti con banconote false, bulgari in manette

soldi

Truffatore seriale finisce in carcere. Un bulgaro di 34 anni, già noto alle forze dell’ordine, è finito ancora una volta in manette ieri, primo giugno, quando, accompagnato da una connazionale 24enne, ha cercato di pagare la spesa di circa 50 euro al Famila con una banconota falsa da 500 euro. Scoperti, i due sono finiti entrambi in carcere in attesa di processo che verrà celebrato con il rito direttissimo. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine, con otto identità diverse, in passato era già stato denunciato tre volte perché aveva cercato di acquistare merce con banconote false, e per aver fornito false generalità. Nel 2003 era stato  arrestato per il furto di una macchinetta per il caffè in un centro commerciale. In quel caso era stato condannato a quattro mesi di reclusione, con pena sospesa.

©  RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Giulia

    Caspita! Visto che questo soggetto non è nuovo a questo tipo di “acquisti”, ed altre cose, come identità false e furti…
    Perchè al posto di arrestarlo e ri-arrestarlo più volte non lo si rimanda a casa?
    Io non sono né razzista, né leghista… Ma in certi casi lo diventi, perchè se nessuno applica leggi serie contro questi soggetti, non c’è altra soluzione.
    Per uno straniero che viene in Italia, lavora, si comporta onestamente ce ne sono altri tre che fanno queste cose, siccome non tutti fortunatamente sono uguali… Allora trovate delle soluzioni contro questi soggettoni!
    Altrimenti poi, è chiaro che la gente generalizza, e se la prende con tutti gli extracomunitari!!! Specialmente in un momento di crisi come questo.. In cui gli Italiani sono alla canna del gas, e si vedono soffiare lavori o case del comune…
    E’ chiaro che la colpa è di chi le fa queste leggi, perchè dopotutto loro ne usufruiscono e basta, (visto che possono farlo, e hanno la precedenza)..
    Però poi quando succedono casini, non ci si può neppure lamentare!
    Poi chiediamoci perchè c’è gente che spara in giro manco fossero cowboy, o si danno fuoco a destra e sinistra…