Commenta

Da Marsiglia all'Irlanda, delegazioni straniere al convegno sullo sport

cremona-sport

Un confronto a tutto campo sullo sport visto come elemento qualificante per il benessere collettivo e l’inclusione sociale si svolgerà venerdì 14 e sabato 15 giugno nell’ambito di Cremona Città Europea dello Sport. Hanno già confermato la loro presenza delegazioni di Marsiglia, North Lanarkshire (Scozia), Ostrava (Repubblica Ceca),  Valencia (Spagna), Limerick (Irlanda) e Viterbo. Coordinata da Tania Secchi, l’iniziativa è nata dalla sinergia tra Aces Europa e il Comune di Cremona. Ha seguito l’evento Pierluigi Torresani cui spetterà il compito di condurre i vari incontri in programma.

La mattina del 14 giugno, nella Sala dei Quadri di Palazzo Comunale, alle 9,30, vi sarà il saluto delle autorità ai partecipanti e l’audizione de “Il Cremonese 1715” di Antonio Stradivari. A seguire, nella Sala Eventi di SpazioComune, si parlerà di sport, scuola e formazione: porteranno le loro esperienze Daniele Tolomini, don Marco D’Agostino e Vittorio Cigoli. Sarà presente Giovanni Radi, coordinatore del Servizi sportivi dell’Ufficio Scolastico Territoriale. Alle 12 Elio Trifari della Fondazione Candido Cannavò e Maurizio Mondoni parleranno dello sport al femminile tra storia ed evoluzione.

Il pomeriggio, dopo una tappa alla Canottieri Flora dove si tratterà del progetto multisport da 6 a 11 anni, con l’intervento di Alberto Superti e degli operatori del centro estivo ospitato dalla Società, i partecipanti si trasferiranno alla Canottieri Baldesio. In questa altra storica società rivierasca, tra le 16,30 e le 18,45, Alberto Superti parlerà della funzione sociale e sportiva delle Canottieri a Cremona, spazio quindi alle testimonianze di tecnici dei settori canottaggio e canoa: Susanna Genzini, Giancarlo Romagnoli, Pierangelo Fabris e Gigi Arrigoni. Infine, Renato Bandera (AICS) parlerà del progetto “Un Po di Sport”. La giornata si concluderà con la partecipazione alla cerimonia di apertura del roneo di calcio Pepo Team in programma alle 21 in piazza del Comune.

Sabato 15 giugno i lavori si terranno nella Saletta Mercanti della Camera di Commercio dove, alle 9,30, porteranno la loro testimonianza i protagonisti dei grandi eventi sportivi di Cremona Città Europea dello Sport: Massimo Ansoldi per la 24 h di Mountain Bike, Michel Solzi per la Maratonina, Massimo Ghezzi per la Triathlon Sprint European Cup, ed Antonio Pegoiani per il Circuito del Porto. Sarà poi la volta di Roberto Ghiretti che tratterà lo sport come bene sociale ed economico. I lavori si concluderanno con una panoramica sulal storia e lo sviluppo dello sport per disabili a Cremona a cura di Gianluca Rossi, Anna Manara del CSI e Goffredo Iachetti dell’UISP.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti