Commenta

La mappa dei reati, Cremona 'tranquilla': sotto media nazionale

furto

Secondo la mappa della sicurezza pubblicata dal Sole 24 Ore, Cremona – rispetto alle province limitrofe – risulta tranquilla. Sono 3mila 829 i reati registrati nel 2012 per 100mila abitanti, 13mila 731 il numero totale e 0,77% la variazione dal 2011. Numeri al di sotto della media nazionale che conta 4.699 reati ogni 100mila abitanti e un aumento dell’1,30%. Nella graduatoria dell’incidenza dei reati denunciati in rapporto alla popolazione il nostro territorio risulta essere 58esimo su 106. Positivo l’andamento della provincia di Cremona rispetto a Parma (+4,06% la crescita dei reati in un anno), a Bergamo (+0,95%), a Lodi (+1,12%), a Pavia (+1,28%). Meglio di noi Brescia (-1,08%), Piacenza (-1,90%) e Mantova (-1,42%).

Province Delitti per 100mila abitanti Numero totale Variazione 2012/2011
1 Milano 8.438 257.988 -2,30%
2 Rimini 7.562 24.541 6,45%
3 Bologna 7.180 70.395 2,64%
14 Parma 5.516 23.762 4,06%
37 Bergamo 4.339 47.403 0,95%
58 Cremona 3.829 13.731 0,77%
59 Mantova 3.805 15.593 -1,42%
68 Lodi 3.647 8.216 1,12%
106 Matera 2.260 4.518 -4,12%

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti