Un commento

Bike sharing presto a pagamento, commissione su tariffe massime

bike-sharing

Il bike sharing, servizio affidato recentemente all’Aem ‘per l’elevato numero di utilizzi e per l’assenza di risorse interne al Comune’, non sarà più gratuito. La notizia era già stata annunciata, ma ora l’iter per rendere il servizio a pagamento si fa più concreto. La questione verrà trattata in commissione Politiche Ambientali e Mobilità, convocata per martedì 25 giugno alle ore 15 nella saletta dei consiglieri a palazzo Comunale. Nell’oggetto della sedurrà si legge: individuazione delle tariffe massime per la fruizione del servizio di bike sharing.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Giulia

    Chiaro! Fin che c’è gente che “prende” le bici, e non le riporta più indietro alla fine si devono far due conti… E comunque, devono pagare sempre quelli che usufruiscono del servizio seriamente e per necessità..