Commenta

Rapina ex Colata, l'interrogato ammette: 'A me 55mila euro'

messina

E’ stato interrogato dal giudice Guido Savini il 39enne calabrese Francesco Messina, arrestato dai carabinieri nell’ambito dell’operazione “Oro rosso”, legata alla rapina avvenuta all’ex Colata Continua di Pizzighettone con la complicità di alcune guardie giurate (leggi l’articolo). Messina ha confessato la propria parte di responsabilità e ha detto che il rame è stato “svenduto” per una somma attorno ai 700-800mila euro. Ha inoltre aggiunto di essere riuscito a mettere in tasca 55mila euro, meno, comunque, di quello che si aspettava.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti