3 Commenti

Il Pd si conta in vista del consiglio Ancora assenze nel giorno del Bilancio

pd-consiglio

Il Pd si conta in vista del consiglio comunale di lunedì, chiamato a votare il bilancio 2013 e la manovra molto discussa sul caro rette delle scuole comunali, asili e scuole d’infanzia. Sul tavolo l’emendamento del Pd e di Quinzani, documento che chiede di sospendere per un anno la manovra, recuperando i fondi dal Ponchielli e dalle indennità degli assessori (leggi l’articolo). Dall’altra parte, la Giunta presenterà un percorso verso un fondo di aiuto alle famiglie che sfrutta i finanziamenti ‘sbloccati’ dallo Stato verso l’Azienda Sociale del Cremonese (leggi l’articolo).
Ci saranno delle assenze nei banchi del Partito Democratico. Mancherà sicuramente la consigliera Alessia Manfredini che sulla sua pagina di Facebook scrive: “Sono dispiaciuta ma domani non sarò in consiglio comunale. Per la prima volta, dopo nove anni di intensa attività in consiglio (sembra ieri, giugno 2004) non sarò presente alla votazione sul bilancio e sull’emendamento predisposto anche dal Pd sulle rette degli asili nido e delle scuole materne. Ma per una serie di casualità, dopo un bellissimo matrimonio qui in Sicilia, da questo pomeriggio per due giorni, sarò a Lampedusa; dove, a parte un mare incantevole, vivrò un evento più unico che raro, la visita di Papa Francesco alla comunità di Lampedusa, proprio in questa terra dove si intrecciano storie di speranza e di morte per migliaia di migranti. Sono già emozionata”.
Praticamente certe le assenze di Bonali e Soregaroli, che già non erano presenti al consiglio comunale di lunedì scorso sul pgt (leggi l’articolo). In forse, Caterina Ruggeri, che potrebbe riuscire a prendere l’aereo per essere a Cremona in tempo per il voto, e Annamaria Abbate. Quattro o cinque i democratici che mancherebbero all’appuntamento di lunedì, su tredici consiglieri del Pd. Probabile che qualcuno manchi la mattina e poi si presenti il pomeriggio, riuscendo così a votare. E’ vero che il bilancio viene approvato tardi rispetto alla tabella di marcia, è vero che con le assenze si abbassa anche il quorum, è anche vero che il “tema assenteisti” sta tenendo banco tra i militanti del Partito Democratico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • sandra

    E’ una bella partita : squinternati contro assenteisti.Vinca il migliore!

  • araba fenice

    E dov’e il problema? Se il PD avesse coraggio al consiglio non andrebbe nessuno e quel bilancio vergognoso lo farebbero votare alla maggioranza soltanto. Che se ne assumano la responsabilità, se proprio credono.

    • bungatore

      ma ha dimenticato il “soccorso rosso”……..!!!