3 Commenti

Da eroe, a ladro e scippatore: nei guai ex carabiniere

cc

Era stato arrestato lo scorso aprile per rapina impropria in un supermercato di Treviglio. Ora ci è ricascato. Il ladro, C.S. 48 anni, è un carabiniere in forza ad una stazione dell’alto cremasco, sospeso dal servizio proprio in seguito a quell’episodio. Il 10 luglio scorso a Casaletto Vaprio è stato beccato a scippare un’operaia di 29 anni di Trescore Cremasco. La donna era in bicicletta ed è stata avvicinata alle spalle da uno sconosciuto in sella ad uno scooter che le ha rubato la borsa appoggiata nel cestino. Identificato dai colleghi, il militare, che è stato denunciato, avrebbe confessato altri scippi tra Caravaggio e Treviglio. A gennaio era balzato agli onori delle cronache per aver salvato due persone, ma ad aprile era finito in manette per la rapina all’ipermercato Pellicano. In quel momento l’appuntato scelto era fuori servizio. In abiti civili aveva nascosto sotto la giacca un paio di guanti e un cappello, del valore di soli due euro, mentre girava tra gli scaffali. L’uomo aveva poi attaccato il codice a barre sopra quello di un dizionario tascabile per pagarlo di meno. Alle casse era stato fermato. A quel punto aveva tentato la fuga spintonando le guardie e minacciandole di lasciarlo andare perché altrimenti le avrebbe fatte licenziare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Giulia

    “Che bel mestieeeeree il caaaraaabinieeereeee….!!!”

  • Oscar Piacenza

    Si ma questo, carabiniere o meno, ha dei problemi. E’ chi lo ha selezionato per l’arma che andrebbe preso a bastonate.

  • il qualunquista

    da giovane avevo avuto una morosa molto carina di nome Binieri, quando andai a fare il militare nel corpo dei vigili del fuoco gli scrisse molte cartoline, ma lei mi lasciò perché mi disse che non le avevo mai scritto, allora mi recai alle poste e chiesi informazioni sulle mie cartoline ,e mi dissero che il postino ex carabiniere le portava sempre alla caserma dei carabinieri poiché io scrivevo sempre all’inizio della missiva , cara binieri ……..