Un commento

Olimpiadi dei vigili del fuoco, ecco i cinque cremonesi in partenza

vigili-del-fuoco-evi

Foto di Francesco Sessa

Ci saranno anche i vigili del fuoco di Cremona alla manifestazione “World Police and Fire Game 2013” che si svolgerà a Belfast dal primo al 10 agosto. La squadra cremonese, l’unica a rappresentare l’Italia alle cosiddette “Olimpiadi dei vigili del fuoco”, è stata presentata questa mattina al comando di via Nazario Sauro alla presenza del comandante Roberto Toldo e dei cinque pompieri in procinto di partire per l’Irlanda.

Si tratta di Giuseppe Mariconda, Salvatore Belluardo (che parteciperà anche ad una gara di mountain bike), Yonathan Bianchi, il capitano Gianluca Foresti e Diego Pellegri. Per i cremonesi, le gare  si svolgeranno nelle giornate del 6, 7 e 8 agosto all’Harland and Wolf Belfast, il cantiere navale dove è stato costruito il Titanic. L’evento, come è stato spiegato in conferenza stampa, è una manifestazione sportiva riservata a vigili del fuoco e polizia di tutto il mondo, a carattere privato, e vede impegnati a concorrere rappresentanti di varie nazioni, partecipanti a titolo personale.

I cinque vigili del fuoco cremonesi parteciperanno alle gare di “Ultimate Firefighter” che li vedranno protagonisti di pesanti prove dimostrative delle abilità tipiche dei vigili del fuoco. Diverse le gare che compongono la manifestazione: dalle prove di corsa a quelle di agilità lungo percorsi con ostacoli. Gli atleti dovranno ad esempio scalare muri, salire su tetti, montare idranti e sedare incendi. Tutti membri del gruppo Saf hanno un’età media di 40 anni, ma non temono la concorrenza dei 650 atleti provenienti da 36 Paesi del mondo: “anche se la prima gara diretta sarà proprio con i brasiliani, campioni olimpici uscenti”, ha spiegato Foresti.

E’ da più di un anno che i pompieri di Cremona si preparano atleticamente per dimostrare il loro valore e la loro professionalità. E lo hanno fatto fuori dagli orari di lavoro. I cinque rappresentanti parteciperanno alle gare privatamente e a titolo personale. Al termine della manifestazione si eleggerà il vigile del fuoco più forte del mondo e la squadra vincitrice.

Da parte sua il comandante non ha potuto far altro che incoraggiare i suoi uomini e fare loro i migliori auguri: “c’è la soddisfazione di avere una bella squadra”. Un ringraziamento agli altri colleghi che per  favorire la partenza dei loro cinque compagni e per non lasciare sguarnito il comando hanno rinunciato alle proprie ferie. “C’è da essere orgogliosi”, ha detto Toldo.

Un ringraziamento è andato anche agli sponsor che hanno contribuito alla partecipazione dei vigili del fuoco all’importante evento: Antinfortunistica Manzi, Associazione vigili del fuoco di Cremona, Autogru Quinzanese, Idea Verde Maschi, In Tisa, La Hacienda, Liberi tutti agenzia viaggi, Officina Bandera, Paolo Beltrami spa, Rocchetta Termoidraulica, Sh Plus, Solfarm Europe, Trattoria Gianna Recorfano e Villa Pozzi. Chi volesse contribuire può farlo con una donazione all’Associazione Vigili del Fuoco del Comando di Cremona tramite il conto corrente aperto alla Banca Popolare di Cremona Agenzia 3 – IBAN It 73 I 05034 11430 000000245212

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Elia Siacca

    AUGURI AI VIGILI DEL FUOCO CHE ANDRANNO A FARE le gare di “Ultimate Firefighter” SONO CONVINTO CHE FARETE UN’OTTIMA PRESTAZIONE ,

    AUGURI DA UN EX VIGILE DEL FUOCO CHE HA PRESTATO IL SERVIZIO MILITARE NEL CORPO NEL LONTANO 1967 PARTECIPANDO INSIEME A 4 COLLEGHI CREMONESI ALL’EMERGENZA DEL TERREMOTO NELLA VALLE DEL BELICE ,SICILIA.1968
    dell’epicentro approssimativamente posto tra Gibellina, Salaparuta e Poggioreale.