Commenta

Dal personale "caloroso saluto" al Prefetto

prefetto

Foto di Francesco Sessa

Oggi alle 13 incontro, per un breve indirizzo di saluto e di ringraziamento, tra il Prefetto Tancredi Bruno di Clarafond e il personale dipendente ed i rappresentanti delle istituzioni locali.

“Col saluto – si legge in una nota diramata dal capo di gabinetto Beaumont Bortone – si conclude un quinquennio ricco di avvenimenti e di iniziative. Si ricordano, per tutti, la gestione dell’emergenza alluvionale del 2011, la crisi della Tamoil, l’Osservatorio sul credito, i numerosi tavoli interistituzionali e conferenze permanenti dedicati ai temi della legalità e della sicurezza, che, oltre a segnare la storia amministrativa di questa Prefettura, hanno lasciato tracce evidenti anche in questa provincia”.

“Il Prefetto, quale massimo rappresentante del Governo – continua la nota – è stato, spesso, la guida delle pubbliche amministrazioni, il facilitatore del dialogo interistituzionale ed un efficace strumento per il superamento di situazioni di conflitto, soprattutto nel mondo imprenditoriale. Il personale, orgoglioso di aver supportato il Prefetto in questo lungo quanto costruttivo percorso, lo saluta con un caloroso abbraccio, esprimendo la propria gratitudine per la straordinaria professionalità, per l’equilibrio, la serenità, il tratto umano, nonché la fermezza con i quali ha condotto gli affari istituzionali ed interpersonali dando eccellente prova delle sue straordinarie doti di Servitore dello Stato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti